Yamaha YZ250F 2016: foto e dettagli

Oltre che alla sua nuova Yamaha YZ450F, la casa di Iwata ha già tolto i veli anche al Model Year 2016 della sorellina da 250 cc.

Insieme alla YZ450F, Yamaha ha lanciato anche il nuovo Model Year 2016 della YZ250F, fortemente rinnovata come la 'sorellona' nel 2014 e che la casa dei tre diapason rilancia oggi con diverse interessanti novità.

Sul versante motore, il 250 cc, 4 valvole, DOHC, raffreddato a liquido Yamaha ha ricevuto un nuovo pistone “flat top”, con cielo più sottile, spinotto più corto nervature supplementari nella parte inferiore, più leggero e con una temperatura d'esercizio inferiore di circa 10° rispetto al precedente. Rivisto anche il design dell'albero motore, con un contralbero di bilanciamento addizionale e un bilanciere ridisegnato. Come la 450, anche YZ250F ha un nuovo mozzetto frizione con una superficie più liscia e un nuovo stopper della leva cambio, oltre all'immancabile affinamento della ECU.

Yamaha YZ250F

In termini di ciclistica, le modifiche apportate sono meno cospicue che sulla 450F: sono state riviste le tarature delle sospensioni, eliminando gli scatti improvvisi e l'eccessiva escursione, ed è stato aggiornato il freno anteriore, con disco maggiorato a 270 mm e nuove pastiglie. Invariato il telaio a doppio trave in alluminio.

Come nel caso della YZ450F, anche la YZ250F sarà proposta in un'edizione limitata “60° anniversario con la livrea 'Yellow/Black' e le grafiche “speedblock”, ma rimarrà comunque disponibile amche la più familiare variante 'Racing Blue'. Arrivo nelle concessionarie previsto per il prossimo mese di Agosto, prezzo in via di definizione.

Yamaha YZ250F 2016 volo

  • shares
  • Mail