SBK: la Kawasaki fa sul serio

Fonsi Nieto KawasakiDopo un lungo ed intenso inverno di test per la scuderia PSG-1 Kawasaki è finalmente arrivato il momento della prova del nove. Valencia, Doha, Phillip Island e poi di nuovo Valencia. Mai come quest'anno la verdona sembra pronta a contendersi con i team più quotati il titolo mondiale.

Apparentemente molto simile alla moto 2006, la ZX-10R è in realtà cambiata quel tanto che basta da permettere ad entrambi i piloti PSG-1, Fonsi Nieto e Regis Laconi, di migliorare considerevolmente sia sul giro singolo che nella simulazione di gara.

La parola allo spagnolo giunto al terzo anno in World Superbike: “Abbiamo fatto moltissimi test questo inverno. Ora non vedo l'ora di cominciare. La moto è migliorata molto prova dopo prova fino a raggiungere un ottimo livello di competitività. La pista di Losail mi piace molto. Non sono nelle migliori condizioni a causa di un raffreddore ma non credo che questo mi possa creare problemi per il weekend.”

Regis Laconi: "Non vedo l'ora di scendere in pista. Test dopo test la mia voglia di tornare alle gare è cresciuta a dismisura. Sono contento del mezzo che che la Kawasaki ci ha messo a disposizione. La vera differenza rispetto alla ZX dello scorso anno è nelle sospensioni, la soluzione adottata ci ha permesso di migliorare progressivamente poco per volta il feeling con la moto.

Mi trovo benissimo con tutti gli uomini del team, c'è intesa tra di noi e si respira una bellissima atmosfera rilassata ma allo stesso tempo stimolante. Tutto questo mi fa pensare che si può cominciare la stagione nel migliore dei modi."

via | Kawasaki-Racingteam.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: