MotoGP: Dani Pedrosa mette il turbo




Terza e ultima giornata di prove per i piloti della MotoGP ad Jerez. Saranno solo dei test invernali ma i tempi fatti registrare quest'oggi sono letteralmente da capogiro. Dopo due sessioni dominate dal pluri iridato Valentino Rossi stavolta è il fantino spagnolo Dani Pedrosa a terminare davanti a tutti.

Infranta la barriera dell'1'40 (grazie ad un bel paio di "chewing-gum" a quanto sembra), ci sono ben quattro piloti sotto l'1'41: dietro il fuoriclasse di Tavullia si fa spazio un ottimo Marco Melandri in costante crescita e l'australiano Chris Vermeulen. Alex Barros precedere le Ducati ufficiali di Capirossi e Stoner, mentre ancora in grave ritardo solo le Ilmor X3 di Mario Ilien.

Bruttissimo incidente per Jeremy McWilliams durante i giri finali. Il centauro australiano, dopo essersi ripetutamente dimostrato il più competitivo dei piloti Ilmor, è incappato in una caduta che gli ha provocato danni fisici piuttosto seri. Si parla di fratture multiple al femore sinistro, alla clavicola destra e ad alcune dita della mano sinistra. Good Luck Jeremy!


I Tempi ufficiosi della terza giornata:



01. Daniel Pedrosa (Honda) 1'39.910
02. Valentino Rossi (Yamaha) 1'40.123
03. Marco Melandri (Honda) 1'40.524
04. Chris Vermeulen (Suzuki) 1'40.766
05. John Hopkins (Suzuki) 1'41.049
06. Shinya Nakano (Honda) 1'41.142
07. Colin Edwards (Yamaha) 1'41.254
08. Alex Barros (Ducati) 1'41.276
09. Loris Capirossi (Ducati) 1'41.492
10. Casey Stoner (Ducati) 1'41.595
13. Jeremy McWilliams (Ilmor) 1'44.661
14. Andrew Pitt (Ilmor) 1'44.983


via | MotoGP.com

  • shares
  • Mail
90 commenti Aggiorna
Ordina: