Video folli, denunciato un'altro centauro

RSV1000Dopo il caso chiuso ieri del motociclista denunciato per aver commesso una lunga serie di infrazioni sulla autstrada A7 alla guida di una Honda CBR1000RR, oggi hanno aperto un'altra indagine su un motociclista alla guida questa volta di una Aprilia RSV1000 ripreso dalla telecamera dell'amico già denuciato.

Tra l'altro in barba alla legge sulla privacy 675/96 sono stati pubblicati i dati di entrambi i centauri. Del motociclista della seconda denuncia viene anche menzionato il tipo di arrività lavorativa che svolge, dove e in quale paese la svolge.

Dalla seconda indagine sarebbe emerso inoltre che l'Aprilia RSV 1000 è in parte distrutta dopo un incidente successivo alla performance del video che risalirebbe all' estate scorsa.

Oltre a sorpassi azzardati a velocità da gara, ha anche evitato per un soffio un addetto dell' autostrada impegnato in un cantiere e fatto inversione di marcia. Entrambi negano di essere i centauri ripreso nei video.

via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
93 commenti Aggiorna
Ordina: