Vespa Arte Italiana

vespabarsantiE' stata inaugurata sabato e proseguirà fino al 29 ottobre prossimo la mostra "Vespa Arte Italiana", occasionata dal sessantesimo compleanno della celebre motocicletaa.

La mostra, allestita nell'ambito della settima edizione del Premio Barsanti e Matteucci a Pietrasanta (LU), si compone di una quindicina di modelli di Vespa, dalle origini ad oggi, provenienti in gran parte dal museo Piaggio di Pontedera .

Alcune sono di eccezionale rarità, come la MP6 del 1945, il prototipo della prima Vespa, o un modello sperimentale da competizione, dipinto in un suggestivo rosso corsa.

Un omaggio sincero e appassionato ad un veicolo indimenticabile il cui mito continua ad alimentarsi nel presente; non un discorso storico e generale sulla motocicletta, ma un viaggio nell’immaginario collettivo con il contributo degli artisti.

Ognuno di loro, con il proprio linguaggio (fotografia, pittura o scultura), interpreta la Vespa secondo il proprio sentire, ora indagando la “personalità” del mezzo, ora l’ambiente in cui si muove, ora facendo emergere la figura del vespista ed il suo rapporto di vera e propria simbiosi con la Vespa.

Contemporaneamente alla mostra ci sarà un’ampia rassegna di esemplari storici di Vespa, in collaborazione con il Museo Piaggio di Pontedera e il Vespa Club di Viareggio, e la rassegna cinematografica "Al Cinema con Vespa", con proiezioni di celebri pellicole.

Evento clou collaterale all'esposizione il mega raduno nazionale che si terrà in piazza Duomo il 24 settembre, "L’idea e il mito", già inserito nel calendario ufficiale 2006 delle manifestazioni del Vespa Club d’Italia.

via | Virtualcar

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: