Mondiale Motocross 2014: Cairoli conquista Maggiora e l'Italia

Sensazionale vittoria di Tony Cairoli a Maggiora. Il paladino siciliano del Motocross Mondiale conquista lo storico tracciato italiano e il cuore delle migliaia di fan con una spettacolare doppietta. Festeggiamenti quasi da titolo e un enorme sorriso sul volto di Tony. Alle sue spalle Van Horebeek e Strijbos.


Dopo una settimana arriva il riscatto di Tony. Esattamente 7 giorni dopo l'amaro terzo posto in Francia, il 7 volte Campione del Mondo conquista lo storico tracciato di Maggiora con una spettacolare doppietta che manda l'enorme folla di fan del #222 in visibilio. Festeggiamenti da stadio a Maggiora: cori, striscioni, le folkloristiche motoseghe modificate per far rumore e tanta tantissima gioia per il pilota Siciliano che è tornato a far splendere il Motocross in Italia e nel mondo!

Lo scorso anno su questo tracciato, Cairoli ha visto volar via il gradino più alto del podio con la vittoria dell'avversario più temuto, Gautier Paulin. Quest'anno però, il francese della Kawasaki ha purtroppo dovuto rinunciare anche a questa gara a causa del suo infortunio. C'erano però Desalle e Van Horebeek pronti a salire sul trono italiano. Ma Tony non l'ha permesso!

In Gara1 ha effettuato una delle sue classiche partenze verso la conquista dell'holeshot. Non ha mai perso la leadership e ha mantenuto un buon distacco dagli avversari per tutta la manche. Circa quattro secondi dopo il passaggio di Cairoli sulla bandiera a scacchi, arriva Van Horebeek seguito da Steven Frossard. Desalle chiude invece la prima manche in settima posizione.

La seconda manche è stata quasi una copia della prima. Scatta benissimo dalla seconda posizione Tony Cairoli, che si lancia subito alla conquista dell'holeshot e poi alla ricerca della gara in solitaria. Nel frattempo rimangono nella mischia i due piloti Suzuki. Riesce a staccarsi velocemente Strijbos che, insieme a Van Horebeek, insegue uno scatenatissimo David Philippaerts che mantiene per più di due giri la seconda posizione, dando del filo da torcere al pilota belga.

Mentre Cairoli vola verso la vittoria, Frossard è costretto al ritiro a causa di un forte dolore dovuto ad una gastroenterite. Si ritira anche De Dycker, mentre Bobryshev viene colpito violentemente sulla gamba sinistra da un avversario e portato immediatamente al centro medico. L'ambulanza lo porterà poi in ospedale, dove successivamente verranno confermate le frattura di tibia e perone.

Con Max Nagl e Bobryshev fuori per infortunio, la Honda sembra dover chiudere tristemente la stagione 2014. Nel frattempo la gara continua, Van Horebeek passa Philippaerts, il quale viene a sua volta passato da Strijbos e poi da Desalle, che nel frattempo ha recuperato.

Dopo uno spettacolare giro d'onore pieno di trick, Tony Cairoli chiude il round di Maggiora con una bellissima doppietta e si lancia tra la folla che invade il tracciato mentre molti piloti dovevano ancora tagliare il traguardo. Costretto al rientro immediato ai box, Cairoli attende l'arrivo degli avversari. Van Horebeek e Strijbos sul podio, mentre Desalle e un grandissimo Philippaerts chiudono la top five.

Tony Cairoli:

"Volevo a tutti costi vincere questa gara e dovevo farlo sopratutto per i miei fans che mi hanno sostenuto tantissimo! Sono davvero felice del risultato ottenuto oggi qui, il tracciato mi piace molto e dovevo rifarmi dopo lo scorso anno. Voglio dedicare questa bellissima vittoria a mio padre Benedetto!"

La classifica mondiale continua a vedere in testa Cairoli con 443 punti seguito da Desalle e Van Horebeek, adesso distante appena 3 punti dal pilota Suzuki. In MX2 non smette di vincere l'olandese Jeffrey Herlings. Il giovane Campione in carica ha preceduto sul podio Tonus e Tixier.

Il prossimo round del mondiale verrà disputato in un altro spettacolare tracciato, quello di Teutschenthal in Germania domenica prossima, 22 giugno. Rimanete con noi!

Risultati GP d'Italia - Maggiora 2014

Risultati MX-GP Maggiora

1. Antonio Cairoli (ITA), 50 points;
2. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 44 p.;
3. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 38 p.;
4. Clement Desalle (BEL, SUZ), 32 p.;
5. David Philippaerts (ITA, YAM), 28 p.;
6. Shaun Simpson (GBR), 28 p.;
7. Tommy Searle (GBR, KAW), 27 p.;
8. Davide Guarneri (ITA, TM), 24 p.;
9. Steven Frossard (FRA, KAW), 20 p.;
10. Gregory Aranda (FRA, KAW), 19 p.

Classifica Generale MX-GP

1. Antonio Cairoli (ITA ), 443 points;
2. Clement Desalle (BEL, SUZ), 405 p.;
3. Jeremy Van Horebeek (BEL, YAM), 402 p.;
4. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 314 p.;
5. Steven Frossard (FRA, KAW), 217 p.;
6. Shaun Simpson (GBR ), 211 p.;
7. Gautier Paulin (FRA, KAW), 205 p.;
8. Evgeny Bobryshev (RUS, HON), 184 p.;
9. Maximilian Nagl (GER, HON), 166 p.;
10. Davide Guarneri (ITA, TM), 163 p.

Risultati MX2 Maggiora

1. Jeffrey Herlings (NED), 50 points;
2. Jordi Tixier (FRA), 40 p.;
3. Arnaud Tonus (SUI, KAW), 40 p.;
4. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 36 p.;
5. Tim Gajser (SLO, HON), 34 p.;
6. Romain Febvre (FRA, HUS), 30 p.;
7. Jeremy Seewer (SUI, SUZ), 24 p.;
8. Aleksandr Tonkov (RUS, HUS), 24 p.;
9. Petar Petrov (BUL, YAM), 22 p.;
10. Julien Lieber (BEL, SUZ), 20 p.

Classifica Generale MX2

1. Jeffrey Herlings (NED), 444 points;
2. Arnaud Tonus (SUI, KAW), 389 p.;
3. Jordi Tixier (FRA ), 331 p.;
4. Romain Febvre (FRA, HUS), 327 p.;
5. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 314 p.;
6. Tim Gajser (SLO, HON), 269 p.;
7. Aleksandr Tonkov (RUS, HUS), 240 p.;
8. Valentin Guillod (SUI, ), 223 p.;
9. Jose Butron (ESP), 213 p.;
10. Jeremy Seewer (SUI, SUZ), 192 p.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: