Test MotoGP: Dovizioso 4° fa ben sperare. Futuro Open?

Ducati ha concluso la prima giornata di test MotoGP di Sepang con Andrea Dovizioso in 4a posizione. Nei prossimi giorni la scelta tra Factory e Open.

MotoGP 2014 Test Sepang 2 - Day 1

Ducati ha chiuso la prima giornata di test MotoGP di Sepang in ottima posizione. Andrea Dovizioso alla fine della Day1 ha ottenuto il suo miglior tempo in 2'01.029, che gli è valso la quarta posizione staccato di "soli" +0.181 millesimi. Un tempo che fan ben sperare per il futuro ma che non deve però illudere gli appassionati della Rossa di Borgo Panigale e gli uomini della casa bolognese. Il passo delle Ducati è ancora lontano da quello di Honda e Yamaha e delle Open della Casa di Iwata.

La seconda Ducati Desmosedici in pista è infatti quella di Cal Crutchlow che grazie al tempo di 2'02.319 ha chiuso la prima giornata di test staccato di circa un secondo e mezzo (+1.471). Lo segue Andrea Iannone con la prima delle Ducati Pramac staccato di soli quindici millesimi. 15° Yonny Henandez con la seconda Ducati Pramac a quasi due secondi.

Oltre ai risultati della pista a Sepang tiene banco la questione legata alla questione "Open". Sembra infatti che alla fine della tre giorni di test la Casa di Borgo Panigale comunicherà in modo ufficiale la propria decisione che secondo alcuni ben informati potrebbe essere quella di vedere le Rosse Ducati correre tra le Open, per la felicità del CEO della Dorna, Carmelo Ezpeleta.

Oggi Dovizioso e Crutchlow sono scesi in pista con le loro Desmosedici GP14 per testare a fondo gli aggiornamenti portati per questo test e continuare il lavoro di sviluppo delle moto. La priorità del Team Ducati rimane quella di continuare a sviluppare la GP14 e i risultati di oggi sono una conferma per gli uomini di Borgo Panigale che si sta lavorando nella direzione giusta. In pista anche il collaudatore del Ducati Test Team Michele Pirro, che ha potuto provare alcuni nuovi componenti e soluzioni di elettronica. Le dichiarazioni dei piloti del Team Ducati.

Andrea Dovizioso:

“Quando siamo partiti purtroppo la pista aveva un pessimo grip. Abbiamo comunque fatto un po’ di prove questa mattina, e oggi pomeriggio quando la pista è migliorata siamo riusciti a lavorare meglio. Il mio primo giorno è stato positivo, perché con le soluzioni che abbiamo provato siamo riusciti a migliorare la moto, sia a livello elettronico che a livello di set-up. Oggi non avevamo molto materiale nuovo da provare, solo dei set-up diversi e hanno funzionato bene. Ho trovato un buon feeling con il set-up alla fine della giornata, ho messo una gomma nuova nell’ultima uscita, ed è venuto fuori un buon tempo. Anche se quelli di oggi non sono ancora tempi di riferimento, sono contento del miglioramento che abbiamo ottenuto.”

Cal Crutchlow:

“Certamente non sono soddisfatto quanto Dovi, ma abbiamo avuto un problema tecnico verso la fine della giornata, e non ho potuto sfruttare la gomma posteriore nuova, al contrario di tutti gli altri protagonisti. Se fossi riuscito anch'io a girare un secondo più veloce, come ha fatto Dovi, sarei felicissimo ma al momento abbiamo altri problemi da risolvere. Abbiamo un po’ di difficoltà a trovare un buon set-up, anche se abbiamo riconfermato alcune soluzioni già provate nei test precedenti. Domani cercheremo di trovare più grip sul posteriore, perché le condizioni della pista sono peggiorate rispetto ai primi test di inizio febbraio. Per quanto riguarda l’avantreno il feeling è buono, ma devo avere più tempo per capire la moto in queste diverse condizioni. Non sono preoccupato perché so che dovremmo essere in grado di girare più veloce con la gomma nuova.”

MotoGP 2014 - Test Sepang 2: Classifica Day-1


01 BAUTISTA, Alvaro | GO&FUN Honda Gresini | 2:00.848
02 ESPARGARO, Aleix | NGM Mobile Forward Racing | 2:00.900 +0.052
03 ESPARGARO, Pol | Monster Yamaha Tech 3 | 2:00.999 +0.151
04 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team | 2:01.029 +0.181
05 LORENZO, Jorge | Yamaha Factory Racing | 2:01.158 +0.310
06 PEDROSA, Dani | Repsol Honda Team | 2:01.160 +0.312
07 ROSSI, Valentino | Yamaha Factory Racing | 2:01.349 +0.501
08 BRADL, Stefan | LCR Honda MotoGP | 2:01.491 +0.643
09 SMITH, Bradley | Monster Yamaha Tech 3 | 2:01.644 +0.796
10 HAYDEN, Nicky | Drive M7 Aspar | 2:02.227 +1.379
11 CRUTCHLOW, Cal | Ducati Team | 2:02.319 +1.471
12 IANNONE, Andrea | Pramac Racing | 2:02.334 +1.486
13 AOYAMA, Hiroshi | Drive M7 Aspar | 2:02.709 +1.861
14 EDWARDS, Colin | NGM Mobile Forward Racing | 2:02.743 +1.895
15 HERNANDEZ, Yonny | Energy T.I. Pramac Racing | 2:02.823 +1.975
16 BARBERA, Hector | Avintia Racing | 2:02.975 +2.127
17 DE PUNIET, Randy | Team Suzuki MotoGP | 2:03.341 +2.493
18 REDDING, Scott | GO&FUN Honda Gresini | 2:03.553 +2.705
19 PIRRO, Michele | Ducati Test Team | 2:03.991 +3.143
20 NAKASUGA, Katsuyuki | Yamaha Factory Test Team | 2:04.165 +3.317
21 DI MEGLIO, Mike | Avintia Racing | 2:04.885 +4.037
22 ABRAHAM, Karel | Cardion AB Motoracing | 2:05.638 +4.790
23 AOKI, Nobuatsu | Team Suzuki MotoGP | 2:07.302 +6.454

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: