Superbike a Phillip Island: Max Biaggi, "Problemi col freno motore, ma daremo il massimo come sempre"

Aprilia Racing Team - Phillip Island 2011 - Biaggi Camier Gallery

Si ricomincia dall'Australia. "Kick Off" per il Mondiale Superbike 2011 con la prima giornata di prove conclusasi con le Ducati di Checa e Guintoli in testa. Presentatosi a Phillip Island con il numero 1 in carena, Max Biaggi è riuscito ad ottenere un soddisfacente (provvisorio) quarto posto in griglia in sella alla sua Aprilia RSV4 poco adatta alle caratteristiche del tracciato.

Come al solito il Corsaro ha macinato una mole impressionante di chilometri (il più presente in pista) ottenendo come miglior crono un 1.32.009 a 432 millesimi dal leader ed ex compagno di MotoGP Carlos Checa (1.31.577). Nonostante tutto, il lavoro da fare è ancora molto come ci spiega lo stesso Max: "Abbiamo ancora molto da sistemare. Ci sono problemi col freno motore e si innesca un chattering assai pronunciato."

"Abbiamo provato soluzioni diverse, cambiando anche spesso moto, ma non è che ne abbia avuto grandi vantaggi. Dobbiamo ancora lavorare molto per riuscire a capire dove intervenire. Il passo non è male ma quando provo a spingere emergono i problemi che ho detto. Mi pare che Checa sia al momento molto avvantaggiato su noi ma io devo guardare al mio box e cercare di tirar fuori il massimo da quello che ho a disposizione: per domani vorrei migliorare sul giro veloce".

Aprilia Racing Team - Phillip Island 2011 - Biaggi Camier Gallery
Aprilia Racing Team - Phillip Island 2011 - Biaggi Camier Gallery

Indietro Leon Camier (1.33.084) sfortunato nel dover fare i conti con una brutta influenza: "Purtroppo le mie prestazioni sono influenzate dal malessere - ha dichiarato Camier - già dopo pochi giri faccio fatica a respirare e in generale non riesco a concentrarmi sulla guida. Questo mi impedisce di capire al meglio dove intervenire nel set up della moto, soprattutto perché non posso portare al limite la mia RSV4. Ora penso solo a riposarmi, domani abbiamo molto lavoro da fare quindi devo di riprendermiŠ almeno un po' ".

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: