Allenamento di Ken Roczen per il salto in Supercross /video

Si disputerà questa sera la 6° tappa dell'AMA Supercross 2011. E proprio in questa tappa correrà il giovanissimo Ken Roczen, che nel week end precedente aveva guadagnato il suo primo podio nella 250 lites, ottenendo la terza posizione. Il 16enne tedesco si unirà ai compagni del Team Red Bull KTM Teka, Andrew Short e Mike Alessi sulla SX 350 F, e quindi si schiererà nella classe Supercross contro i veterani James Stewart, Ryan Villopoto, Ryan Dungey e Chad Reed.

Durante la settimana, Kenny si allena in pista con la SX 350 F e, dopo aver notato che riusciva a mantenere un buon ritmo, ha chiesto al direttore sportivo Pit Beirer di poter correre nella prossima gara di campionato nella classe superiore. "Perché no?" ha risposto Beirer, fiducioso nei confronti del talentuoso pilota tedesco.

Beirer ha poi dichiarato: “Ken probabilmente non correrà in Europa prima dell’apertura del GP a Sevlievo il 9 aprile/10. Dopo San Diego, la prossima settimana si concentrerà sulla sua preparazione per la stagione outdoor, ma rimarrà in California per altre quattro settimane. Il suo meccanico Gerald Wever valuterà le giuste impostazioni per la moto in modo che il Team possa iniziare con il set-up, quindi successivamente ritorneranno in Europa intorno al marzo 6/7 per il fine-tuning finale con la squadra. Dopo sette settimane di gare Supercross, Ken non ha bisogno di fare un warm-up di corse in Europa per ottenere la preparazione di gara e per raggiungere il suo stato di forma”.

Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011

Il direttore sportivo della Casa austriaca ha inoltre confermato che Kenny parteciperà ai due turni finali della Lites West Coast a Salt Lake City e Las Vegas. “Ken ha dimostrato a tutti quanto è riuscito ad imparare di settimana in settimana, e noi vogliamo dargli ogni occasione per mantenere lo slancio. Non serve farlo spostare avanti e indietro attraverso l’Atlantico, ma tornerà in America, subito dopo il GP Valkenswaard a Pasqua per i due round finali del Supercross e quindi sarà già in California per il GP di Glen Helen.”

Al giovanissimo non possiamo che augurare buona fortuna per le gare successive e per il suo futuro che, grazie al pieno appoggio di KTM, si prospetta davvero importante.

Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011
Alcune immagini di Ken Roczen sulla KTM SX 2011

via | MxBars.net

  • shares
  • Mail