Il Team Crazy Elephant all'Elefantentreffen 2011

BMW R1200GSA del Team Crazy Elephant

Hanno cambiato nome ma non lo spirito con cui si avventureranno Elefantentreffen 2011. Quella che vedete in anteprima è una delle moto che utilizzeranno per il lungo viaggio che sarà esposta il prossimo fine settimana al Motor Bike Expo di Verona (Stand MST padiglione 5 stand 13N): una BMW R1200GS Adventure realizzata in collaborazione con la MST di Reggio Emilia. Moto che abbiamo usato anche noi lo scorso anno per il medesimo viaggio.

Veniamo alla moto. La carenatura “Pharaon Edition” è stata completamente ridisegnata in stile Desert rally dal giovane ing. Manuel Villa (MST); il cupolino, alto e rastremato, è adesso integrato nella carena e dona un aspetto molto sportivo alla moto, pur mantenendo elevatissima la protezione dal vento. Il “becco” e sostituito da un convogliatore aria che prende spunto dal design delle griglie frontali delle Z4 della casa bavarese.

Marchiati MST sono anche il paramotore in alluminio, molto più grande e protettivo dell’originale, la protezione della trasmissione e del potenziometro, la monolitica piastra di carico, facilissima da installare, utilizzando semplicemente i punti di ancoraggio della sella passeggero. Utilissimi anche i due cassettini laterali muniti di chiave che oltre a fungere da portaoggetti, proteggono la moto in caso di caduta.

BMW R1200GSA del Team Crazy Elephant
BMW R1200GSA del Team Crazy Elephant
BMW R1200GSA del Team Crazy Elephant
BMW R1200GSA del Team Crazy Elephant

Le sospensioni ohlins sono state curate dalle da Marco Ferretti (Motomeccanica Genova). Il team ringrazia anche a Luigi Miano e Stefano Piredda (Mmoto Racing Genova) che si sono occupati della meccanica e dell’installazione dello scarico completo. Cosa dire se non... "in bocca al lupo e buon viaggio!"

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: