Frattura di tibia e perone per Ian Hutchinson nella Supersport Inglese


Il dominatore dell'ultimo Tourist Trophy, diventato leggenda per aver conquistato la vittoria in tutte e cinque le gare disputate sull'Isola di Man, ha subito un brutto infortunio sul crircuito di Silverstone, dove ha partecipato alla gara Supersport del campionato inglese BSB. Ian Hutchinson aveva da poco vinto la road race di Scarborough, ma la sfortuna è arrivata, paradossalmente, nel sicuro asfalto della pista di Silverstone.

Che poi tanto sicuro non era. L'acqua scesa copiosamente ha allagato il circuito ma gli organizzatori non hanno rinviato la partenza. Già dalla prima curva la situazione era critica, e subito dopo una caduta ha innescato una carambola difficile da gestire. Ian si è così trovato a scivolare sull'asfalto per poi essere centrato in pieno da Chris Martin. Gara subito sospesa.

Per Hutchy è frattura a tibia e perone, che lo costringerà a stare fuori da strade e piste fino all'anno prossimo. Un'operazione è già stata eseguita e ne ha in programma un'altra questo giovedì. La dinamica, come si può vedere dal video dopo il "continua" è confusa fra la nuvola d'acqua, ma sembra simile a quella che quest'anno ha infortunato Randy De Puniet nella MotoGP e ci ha portato via Shoya Tomizawa nella Moto2.

E' un anno sfortunato per i piloti che cadono, questo 2010, ma questa volta possiamo dire che è possibile recuperare la forma per Ian, che sarà di sicuro un protagonista della prossima stagione di road races nel Regno Unito.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: