Internazionali d'Italia Supermoto: a Ottobiano si consegnano i titoli, nazionale a Ivan Lazzarini e internazionale a Thomas Chareyre


Rush finale ad Ottobiano per gli Internazionali d'Italia Supermoto, con la consegna dei rispettivi titoli in una bella lotta senza esclusione di colpi. I partecipanti sono stati più di cento, divisi nelle rispettive categorie, in una gara baciata dal sole ed organizzata fin nei minimi dettagli per garantire il miglior show possibile agli spettatori e agli stessi piloti.

Vince la gara lombarda Thomas Chareyre con conseguente conquista del titolo Internazionale. Secondo gradino del podio di giornata per il fratello Adrien Chareyre davanti a Ivan Lazzarini, che si riconferma campione italiano portando a casa per la settima volta il titolo. Davide Gozzini raccoglie le briciole e spreca il suo mondiale alla seconda manche, per una caduta a poche curve dal via.

Nel tricolore Open il lombardo Luca D’Addato pur con il titolo in tasca ha dominato anche l’ultima prova. Nella Coppa Italia un altro marchigiano protagonista con Teo Monticelli che si aggiudica gara e campionato; ad Andrea Lupini ha invece conquistato il Trofeo HM Honda. Il Trofeo Suzuki ha visto Simone Marchini vincere la tappa, ma il titolo era già saldamnte nelle mani dell'assente Thomas Gory.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: