CIV: Alessandro Polita è Campione Italiano Superbike


Campionato Italiano Velocità. Misano. Diluvio. Per Alessandro Polita è valso il classico proverbio "gara bagnata, gara fortunata". E' lui a scattare primo alla partenza della categoria Superbike, ma è al settimo giro che arriva il primo colpo di scena della giornata: a cadere, infatti, è il marchigiano Stefano Cruciani, diretto inseguitore di Polita in classifica che deve così dire addio alla possibilità di giocarsi il titolo al Mugello.

Il secondo regalo della giornata arriva proprio dal compagno di squadra lombardo: Conforti cade all’ultima curva e spiana così al “Pirata” la strada verso il titolo. Flavio Gentile vince la gara, la prima della sua carriera nella Superbike, ma il titolo è del pirata Polita: “Ho fatto una bella partenza ma poi ho forse gestito troppo il vantaggio, dando il tempo a Flavio di recuperare abbiamo lavorato molto sull’assetto da asciutto e poco per il bagnato e da metà gara, in ingresso curva, ho accusato qualche problema.

Stavo già iniziando a pensare al Mugello quando Luca mi ha fatto il grande regalo. Ringrazio il team per il supporto, gli sponsor e tutti quelli che mi sono stati vicino”

Nella Supersport grande vittoria del lucano Gianluca Vizziello. La 125 Gp l’ha vinta il napoletano Francesco Mauriello, che ha approfittato del ko del capoclassifica Popov per conquistare la testa del campionato. Il bresciano Lorenzo Zanetti ha fatto sua la gara della Stock 600 mentre nella Stock 1000 è vittoria per il lucano Domenico Colucci.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: