Mini E Scooter Concept: il rivale dello Smart e-scooter

Mini E Scooter Concept

Se Smart rappresenta il brand giovanile a 'alla moda' di Mercedes, altrettanto è Mini per i rivali di BMW. Infatti, all'imminente Salone dell'Auto di Parigi, la Casa bavarese risponderà al Peugeot e-Vivacity e al concept Smart e-scooter con il Mini E Scooter Concept, di cui vi proponiamo alcune ricostruzioni grafiche ad opera di "Auto Express". Si tratterà di uno scooter elettrico plug-in che verrà svelato solo il 30 settembre, durante le giornate della kermesse transalpina dedicate alla stampa internazionale.

Il Mini E Scooter è equipaggiato con il motore elettrico integrato nella ruota posteriore, alimentato dalla batteria agli ioni di litio alloggiata sotto la sella. A sua volta, la batteria potrà essere ricaricata in modalita A/C attraverso il cavo presente nelle parte posteriore dello scooter. Inoltre, il veicolo presenterà alcune particolarità del brand Mini, come il tachimetro di grandi dimensioni, gli specchi retrovisori dalle forme originali e luci posteriori ispirate alla berlina a tre porte.

L'originale scooter elettrico presenterà anche le particolari cromature che lo ricollegheranno ai modelli della famiglia Mini. Inoltre, il Mini E Scooter Concept avrà le stesse caratterizzazioni estetiche della vettura Mini E, come la colorazione bicolore grigio e verde luminoso, nonché il particolare badge "E" adesivo. Il Mini Scooter E Concept sarà esposto al Salone di Parigi in due o tre interpretazioni e non è esclusa una sua eventuale produzione in serie.

Mini E Scooter Concept
Mini E Scooter Concept
Mini E Scooter Concept

via | Autoblog

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: