WSBK: Test conclusi a Misano, Crutchlow e Toseland i più veloci


Non ci sono stati rilevamenti cronometrici ufficiali, durante questi pochi giorni di test sul circuito di Misano Adriatico per i piloti Aprilia, Suzuki, BMW e Yamaha, ma lo scopo dei team non era di certo fare il tempone. Nell'ultima giornata sono saltati in testa ad una ufficiosa classifica i due piloti Yamaha Sterilgarda, Cal Crutchlow e James Toseland, seguiti da Troy Corser.

Lo scopo, come dicevamo, era quello di preparare al meglio la moto per il prossimo doppio round, proprio sul circuito di Misano, ma nonostante ciò i tempi rilevati dai team non sono stati così distanti fra loro: 1'36"2 per il primo, 1'36"3 per il secondo e 1'37"4 per il terzo, poi via a scalare fino all'1'37"1 di Ruben Xaus.

Cal Crutchlow: "Nonostante il caldo e l’umido ci abbiano rallentato in questi due giorni di test, abbiamo svolto un buon lavoro di messa a punto. Inoltre sono riuscito a segnare un il mio miglior tempo con le gomme usate. Questo mi fa ben sperare per il weekend di gara della settimana prossima e non vedo l’ora sia venerdì per iniziare.”

Il Leader del campionato, Max Biaggi, ha girato leggermente più lento delle Yamaha ed ha chiuso la giornata con il quinto tempo: "Siamo carichi e non lo nascondiamo. Le vittorie portano convinzione, elemento importantissimo in qualsiasi situazione sportiva. Sto curando come sempre la mia condizione atletica e, visti i risultati e soprattutto lo stato di forma, direi che il fisico risponde proprio bene. Inoltre continuiamo lo sviluppo della moto, cerchiamo di non accontentarci mai.

Gli avversari sono tosti, si migliorano continuamente e tengono altissimo il livello della competizione. Come Monza Misano è una gara di casa ma il tracciato qui è decisamente diverso, molto più guidato. Ma se vogliamo competere coi migliori dobbiamo dare il massimo in ogni situazione per dare belle soddisfazione ai nostri tifosi italiani."

1. Cal Crutchlow (Yamaha) 1'36.2;
2. James Toseland (Yamaha) 1'36.3;
3. Troy Corser (BMW) 1'36.4;
4. Leon Haslam (Suzuki) 1'36.4;
5. Max Biaggi (Aprilia) 1'36.5;
6. Sylvain Guintoli (Suzuki) 1'36.6;
7. Leon Camier (Aprilia) 1'37.1;
8. Ruben Xaus (BMW) 1'37.1

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: