MotoGP Silverstone 2013: Fantastica vittoria di Lorenzo su Marquez, 3° Pedrosa, 4° Rossi

Segui la diretta delle prove libere, qualifiche e gara (Orari TV) del Gran Premio degli del Regno Unito della MotoGP che si corre domenica 1 settembre a Silverstone


Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) torna alla vittoria nel GP di Gran Bretagna dopo uno strepitoso duello all'ultimo giro con un altrettanto impressionante Marc Marquez (Honda Repsol), che dopo essersi lussato la spalla in mattinata a causa di un incidente del Warm Up è stato protagonista di una gara semplicemente maiuscola, che lo ha posrtato a contendere la vittoria al Campione del Mondo fino all'ultimo metro.

Terzo posto per Dani Pedrosa (Honda Repsol) che dopo una brutta partenza è stato in grado di rimontare alla grande e portarsi rapidamente a ridosso dei primi due, non entrando però mai nella lotta per la vittoria con i due connazionale. Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing) è quarto dopo un grande duello con Bautista (GO&FUN Honda Gresini) risoltosi all'ultimo giro. Sesto posto per Stefan Bradl (LCR Honda), settimo posto per Cal Crutchlow (Yamaha Tech3) ottavo Nicky Hayden (Ducati Team), migliore Ducati dopo il ritiro di Dovizioso al penultimo giro.

LEGGI QUI il commento completo al GP di Gran Bretagna della MotoGP

MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara

MotoGP Silverstone 2013: Classifica Finale

1 Jorge LORENZO SPA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 40'52.515
2 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | +0.081
3 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | +1.551
4 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | +13.233
5 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | +13.298
6 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | ++20.227
7 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 26.299
8 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | +35.993
9 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | +36.119
10 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | +53.196
11 Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | +59.058
12 Michele PIRRO ITA | Ignite Pramac Racing | Ducati | +1'00.710
13 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | +1'01.690
14 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | +1'01.843
15 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | +1'08.833
16 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | +1'09.063
17 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | +1'16.474
18 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | +1'16.535
19 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | +1'32.057
20 Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART | +1'36.224
21 Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | +2'00.635

Non classificato
Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 2 Giri
Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 19 Giri

MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara
MotoGP Silverstone 2013 - Gara

MotoGP Silverstone 2013: la diretta della gara

Ultimo Giro: Fantastico trionfo di Lorenzo dopo un epico duello nell'ultimo giro con Marc Marquez, fatto di sorpassi e controsorpassi al limite da grande 'pelo sullo stomaco'. Confronto assolutamente stratosferico tra i due spagnoli, staccati di soli 81 millesimi al traguardo. Pedrosa non entra in bagarre ed è terzo a +1"5. Bautista ripassa Rossi, ma il pesarese non si fa intimidire e ripassa di nuovo lo spagnolo prima della bandiera scacchi e conquista la quarta piazza.

1 LORENZO J. Yamaha Factory Racing Lap 20
2 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +0.081
3 PEDROSA D. Repsol Honda Team +1.551
4 ROSSI V. Yamaha Factory Racing +13.233
5 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresini +13.298
6 BRADL S. LCR Honda MotoGP +20.227
7 CRUTCHLOW C. Monster Yamaha Tech 3 +26.299
8 HAYDEN N. Ducati Team +35.993
9 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +36.119
10 ESPARGARO A. Power Electronics Aspar +53.196
11 IANNONE A. Energy T.I. Pramac Racing +59.058
12 PIRRO M. Ignite Pramac Racing +1:00.710
13 BARBERA H. Avintia Blusens +1:01.690

Giro 19: Lorenzo tiene la testa, mentre Pedrosa è ormai vicinissimo a Marquez. Cade Dovizioso.

Giro 18: Marquez passa Lorenzo e prova l'allungo. Lorenzo non molla e lo ripassa, ma sembra ripetersi il finale di Brno.

Giro 17: Lorenzo e Marquez sempre davanti con Pedrosa a mezzo secondo. Rossi passa Bautista ed è quarto.

Giro 16: Posizioni invariate davanti, con il distacco di Pedrosa che rimane comunque minimo. Valentino Rossi in grande progressione sta per raggiungere Alvaro Bautista.

Giro 15: Qualche difficoltà apparente per Pedrosa, che non sembra recuperare il piccolo margine apertosi con il compagno di squadra. Lorenzo continua a martellare giri veloci con Marquez negli scarichi.

Giro 14: Pedrosa si stacca leggermente dai primi due. Posizioni apparentemente consolidate dietro ai primi tre, con Bautista, Rossi, Bradl e Crutchlow che viaggiano quasi solitari. Dovizioso e Hayden sempre in scia a Smith per l'ottava posizione.

Giro 13: Posizioni ancora invariate, anche se Marquez sembra iniziare a 'misurare' i punti dove provare l'attacco. Mancano ancora sette giri, e i primi 3 sono ancora compattissimi girando sil passo del 2'02"3.

Giro 12: Marquez prova ancora l'attacco, ma Lorenzo non gli da spazio. Crutchlow naviga tranquillo e solitario in settima posizione.

1 LORENZO J.Yamaha Factory Racing Lap 12
2 MARQUEZ M.Repsol Honda Team +0.204
3 PEDROSA D.Repsol Honda Team +0.407
4 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +6.244
5 ROSSI V.Yamaha Factory Racing +8.073
6 BRADL S.LCR Honda MotoGP +8.722
7 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3 +13.851
8 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +18.684
9 HAYDEN N.Ducati Team +19.214
10 DOVIZIOSO A.Ducati Team +19.458
11 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar +28.815
12 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing +32.645
13 BARBERA H.Avintia Blusens +34.405

Giro 11: Poche schermaglie tra i battistrada, con Rossi che finalmente supera Bradl per il quinto posto. Ducati ufficiali all'inseguimento della M1 di Bradley Smith.

Giro 10: I tre davanti continuano a fare l'andatura con quasi 6 secondi su Bautista.

Giro 9: Posizioni sempre invariate.

Giro 8: Posizioni invariate, ma Rossi è ormai negli scarichi di Stefan Bradl: doppio sorpasso e controsorpasso tra i due, ma il tedesco rimane davanti.

Giro 7: Pedrosa ha ormai ripreso i fuggitivi. Questa la situazione:

1 LORENZO J. Yamaha Factory Racing Lap 7
2 MARQUEZ M. Repsol Honda Team +0.338
3 PEDROSA D. Repsol Honda Team +0.609
4 BAUTISTA A. GO&FUN Honda Gresin i+4.121
5 BRADL S. LCR Honda MotoGP +4.713
6 ROSSI V. Yamaha Factory Racing +5.018
7 CRUTCHLOW C. Monster Yamaha Tech 3 +7.624
8 SMITH B. Monster Yamaha Tech 3 +11.464
9 HAYDEN N. Ducati Team +11.909
10 DOVIZIOSO A. Ducati Team +12.225
11 IANNONE A. Energy T.I. Pramac Racing +16.828
12 ESPARGARO A. Power Electronics Aspar +17.248

Giro 6: Continua la rabbiosa rimonta di Dani Pedrosa, che macina decimo su decimo ai due che lo precedono ed è ormai a meno di un secondo. Marquez prova un primo attacco. Bautista intanto ha scavalcato Bradl.

Giro 5: Pedrosa guadagna tre decimi sui due battistrada solamente nel primo settore: lo spagnolo ha ormai staccato le Honda 'satellite' ed è lanciato all'inseguimento dei connazionali. Ha recuperato mezzo secondo in un solo giro.

Giro 4: Pedrosa infila Bautista ed è terzo, ma Lorenzo e Marquez hanno già tre secondi di vantaggio. Anche con la spalla lussata, il giovane talento di HRC non molla un metro al Campione del Mondo. giro veloce di Pedrosa: 2:01.970.

Giro 3: Anche Bautista scavalca Valentino Rossi, che ora è sesto. Nono e decimo posto per Dovizioso e Hayden. Pedrosa si fa sotto a Bradl, ma Bautista è nella sua scia. Crutchlow segue Rossi a una manciata di decimi.

Giro 2: Pedrosa scavalca Rossi e prende il quarto posto. Caduta per Lukas Pesek.

Giro 1: Lorenzo guida con Marquez in scia, gli altri già staccati di oltre un secondo e mezzo con Bradl davanti a Rossi, Pedrosa, Bautista e Crutchlow.

14:01: Partiti! Scattano subito via Lorenzo e Marquez, Rossi terzo viene scavalcato da Bradl.

13:50: Piloti schierati in griglia. Prima fila con l'acciaccato Marquez e le Yamaha di Lorenzo e Crutchlow; seconda fila con le Honda di Bradl e Pedrosa e la Yamaha di Valentino Rossi; terza fila con le due Ducati di Dovizioso e Hayden con in mezzo la RC213V di Alvaro Bautista.

Tutto pronto a Silverstone per l'attesissima gara della MotoGP per il GP di Gran Bretagna, dodicesimo appuntamento del Motomondiale 2013. Dopo il fantastico duello per la pole di ieri tra Lorenzo e Marquez ed il brutto incidente del pilota Honda nel warm-up del mattino - che aveva lasciato tutti con il fiato sospeso - i protagonisti della MotoGP saranno tutti presenti in griglia per la corsa, compreso Cal Crutchlow (Yamaha Tech3), anche lui caduto questa mattina (e per la terza volta complessiva in questo weekend). Pirro in quinta fila, Iannone in sesta fila con Petrucci, Corti in settima fila.

MotoGP Silverstone 2013: caduta per Marc Marquez nel Warm Up: spalla sinistra lussata!

Lunga serie di cadute nel warm-up di Silverstone, con 'vittima illustre' il leader del Mondiale Marc Marquez (Honda Repsol), che cade nello stesso punto dove era appena caduto Cal Crutchlow (Yamaha Tech3) rischiando di 'falciare' l'inglese e i commissari. Lo spegnolo è stato portato al centro medico locale da dove si attendono aggiornamenti. Cadute senza particolari conseguenze anche per Hayden, Hernandez e Hayden.

Per quanto riguarda i tempi del Warm Up, Marquez ha chiuso comunque davanti a tutti con 247 millesimi di vantaggio su Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing). Lontani sia Valentino Rossi, settimo, che Pedrosa, ottavo.

MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche

MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche

MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche

MotoGP Silverstone 2013: la classifica del Warm Up

1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 2'02.531
2 Jorge LORENZO SPA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 2'02.798 0.267 / 0.267
3 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | 2'02.993 0.462 / 0.195
4 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 2'03.003 0.472 / 0.010
5 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 2'03.129 0.598 / 0.126
6 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 2'03.674 1.143 / 0.545
7 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 2'03.837 1.306 / 0.163
8 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 2'04.014 1.483 / 0.177
9 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART | 2'04.174 1.643 / 0.160
10 Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 2'04.182 1.651 / 0.008
11 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 2'04.689 2.158 / 0.507
12 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 2'04.751 2.220 / 0.062
13 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | 2'05.140 2.609 / 0.389
14 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | 2'05.288 2.757 / 0.148
15 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | 2'05.545 3.014 / 0.257
16 Michele PIRRO ITA | Ignite Pramac Racing | Ducati | 2'05.576 3.045 / 0.031
17 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 2'05.791 3.260 / 0.215
18 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 2'05.847 3.316 / 0.056
19 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward | FTR Kawasaki | 2'06.059 3.528 / 0.212
20 Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 2'08.096 5.565 / 2.037
21 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 2'08.741 6.210 / 0.645
22 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 2'09.985 7.454 / 1.244
Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART

MotoGP Silverstone 2013: la diretta del Warm Up

MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche

11:00: Chiuso il warm up con il miglior crono di Marquez davanti a Lorenzo, ma il momento topico - che potrebbe avere grosse ripercussioni in chiave titolo mondiale - è la caduta di Marc Marquez, che dai primi reports sembra abbia un problema alla spalla.

10:58: Lorenzo si avvicina al tempo di Marquez, al quale 'paga' 267 millesimi.

10:55: Cade anche Nicky Hayden, nessun problema fisico per lui.

10:53: Cade Marc Marquez nello stesso punto di Crutchlow, con la sua moto che va a sbattere sulla M1 ancora a terra dell'inglese. Lo spagnolo sembra dolorante e viene portato via in ambulanza, anche se è cosciente e sulle sue gambe.

10:52: Terza caduta di Cal Crutchlow nel weekend.

10:51: Marc Marquez si piazza in testa al Warm Up: 2:02.531.

10:48: Marquez sale al secondo posto (+0.353) davanti a Hayden (+0.665) e Bradl (+0.745).

10:46: Lorenzo si migliora scendendo a 2:02.879, seguito da Rossi (+1.413), Smith (+1.475), Pedrosa (+1.519) e Bradl (+1.703). Ancora nessun giro di rilievo da parte di Marc Marquez.

10:44: Valentino rossi sale al secondo posto, ma a 9 decimi dal compagno di box.

10:43: Caduta anche per Michele Pirro, che non sembra aver riportato conseguenze fisiche.

10:42: Jorge Lorenzo si piazza subito davanti con il crono di 2:03.647. Seguono Iannone (+1.803) e Pirro (+1.929).

10:40: Come sempre Lorenzo è tra i primi a uscire. Cade subito il colombiano Yonny Hernandez, alla terza caduta del weekend.

10:38: Aperta la pit-lane per i 20 minuti di warm-up della MotoGP, che è partita in ritardo per un incredibile incidente a fine warm-up della Moto2.

Dopo le strepitose qualifiche di ieri, che hanno visto Marc Marquez (Honda Repsol) prevalere su Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) in un duello combattuto a colpi di record della pista, il pubblico di Silverstone attende con impazienza la gara di questo pomeriggio, con i due fuoriclasse che partiranno in prima fila affiancati dal britannico Cal Crutchlow (Yamaha Tech3).

Dalla seconda fila dello schieramento partiranno invece l'ancora positivo Stefan Bradl (LCR Honda), Dani Pedrosa (Repsol Honda) e Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing), che ha acciuffato il sesto posto davanti ad Andrea Dovizioso (Ducati Team) ma accusa un distacco decisamente pesante dal suo compagno di box: 1"2.

Prima della gara, in programma alle ore 14:00, ci sarà però il warm-up, in cui piloti e scuderie avranno la possibilità di apportare gli ultimi ritocchi alle proprie moto in vista della corsa del pomeriggio.

MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche

MotoGP Silverstone 2013: la schieramento di partenza

1a Fila
1 Marc MARQUEZ SPA | Repsol Honda Team | Honda | 2′00.691
2 Jorge LORENZO SPA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 2′00.819 0.128 / 0.128
3 Cal CRUTCHLOW GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 2′01.425 0.734 / 0.606

2a Fila
4 Stefan BRADL GER | LCR Honda MotoGP | Honda | 2′01.558 0.867 / 0.133
5 Dani PEDROSA SPA | Repsol Honda Team | Honda | 2′01.624 0.933 / 0.066
6 Valentino ROSSI ITA | Yamaha Factory Racing | Yamaha | 2′02.109 1.418 / 0.485

3a Fila
7 Andrea DOVIZIOSO ITA | Ducati Team | Ducati | 2′02.123 1.432 / 0.014
8 Alvaro BAUTISTA SPA | GO&FUN Honda Gresini | Honda | 2′02.252 1.561 / 0.129
9 Nicky HAYDEN USA | Ducati Team | Ducati | 2′02.289 1.598 / 0.037

4a Fila
10 Bradley SMITH GBR | Monster Yamaha Tech 3 | Yamaha | 2′02.409 1.718 / 0.120
11 Colin EDWARDS USA | NGM Mobile Forward | FTR Kawasaki | 2′04.032 3.341 / 1.623
12 Aleix ESPARGARO SPA | Power Electronics Aspar | ART

5a Fila
3 Randy DE PUNIET FRA | Power Electronics Aspar | ART | 2′04.114 1.004 / 0.006
4 Hector BARBERA SPA | Avintia Blusens | FTR | 2′04.236 1.126 / 0.122
5 Michele PIRRO ITA | Ignite Pramac Racing | Ducati | 2′04.680 1.570 / 0.444

6a Fila
6 Andrea IANNONE ITA | Energy T.I. Pramac Racing | Ducati | 2′04.692 1.582 / 0.012
7 Yonny HERNANDEZ COL | Paul Bird Motorsport | ART | 2′04.749 1.639 / 0.057
8 Danilo PETRUCCI ITA | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 2′04.798 1.688 / 0.049

7a Fila
9 Michael LAVERTY GBR | Paul Bird Motorsport | PBM | 2′04.936 1.826 / 0.138
10 Claudio CORTI ITA | NGM Mobile Forward Racing | FTR Kawasaki | 2′05.356 2.246 / 0.420
11 Hiroshi AOYAMA JPN | Avintia Blusens | FTR | 2′05.622 2.512 / 0.266

8a Fila
12 Lukas PESEK CZE | Came IodaRacing Project | Ioda-Suter | 2′07.261 4.151 / 1.639
13 Bryan STARING AUS | GO&FUN Honda Gresini | FTR Honda | 2′07.300 4.190 / 0.039

MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche
MotoGP Silverstone 2013 - Qualifiche

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
94 commenti Aggiorna
Ordina: