Nuove soluzioni sull'Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi

Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen

Vi mostriamo alcune foto delle due diverse moto portate dal Team Aprilia Alitalia Racing ad Assen. Una delle due moto a disposizione di Max Biaggi adottava il serbatoio spostato sotto la sella. Soluzione utilizzata dal pilota romano durante le prove per cercare di far lavorare meglio la ruota posteriore.

Malgrado il lungo lavoro svolto nella messa a punto della nuova soluzione, in gara Biaggi ha preferito utilizzare la soluzione con serbatoio tradizionale. Leon Camier si è concentrato sul lavoro di messa a punto della versione con serbatoio standard.

Nelle foto noterete la grande protuberanza sotto la sella del pilota nel modello con serbatoio benzina de-localizzato. Nelle foto si nota anche come Camier utilizzi, a differenza di Max, dei fogli in plastica ad alta aderenza in stile moto da cross ai lati del serbatoio in modo da aumentare la presa sul serbatoio mantenere il corpo più fermo e poter agire in modo più efficace con le ginocchia sul serbatoio.

Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen
Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen
Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen
Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen
Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen
Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen
Aprilia RSV4 Factory di Max Biaggi ad Assen

Dopo Assen anche il Team Aprilia Alitalia Racing ha svolto due giorni di test a Misano. Aprilia oltre a Biaggi e Camier ha fatto girare anche Alex Hoffmann. Aprilia ha effettuato ulteriori test sul serbatoio sotto sella, provato nuovi setting e lavorato ancora sul forcellone.

“Abbiamo testato molte nuove componenti, alcune al debutto ed altre bisognose di una ulteriore verifica prima di essere confermate in gara. - ha dichiarato l'Ing. Gigi Dall’igna - Ora ce ne torniamo a casa con molti dati da analizzare, in base ai quali tireremo le nostre conclusioni”

Resta da capire quindi se le nuove soluzioni saranno promosse in gara. Monza è alle porte, pochi giorni e ne sapremo di più. Stay Tuned!

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: