Scatta il 9 maggio a Misano il Trofeo Italiano Amatori 2010

Trofeo Italiano Amatori 2010

Prenderà il via il 9 maggio prossimo sul circuito di Misano Adriatico il Trofeo Italiano Amatori 2010. Il trofeo amatori, giunto alla quinta edizione, è la formula adatta per chi intende debuttare nella velocità o praticare un’attività non esasperata a costi contenuti ed in un clima caratterizzato dalla passione.

Il Trofeo Italiano Amatori che nel 2010 è organizzato da Daniele Alessandrini e dal Moto Club Motolampeggio. Il trofeo si articolerà su cinque le prove, il 9 maggio sul Misano World Circuit, poi a Vallelunga (23 maggio), Franciacorta (25 luglio) e due al Mugello (29 agosto e 26 settembre).

Due le classi di cilindrata, la 600 e la 1000, con quattro raggruppamenti. I piloti saranno come sempre suddivisi in base ai tempi sul giro fatti segnare nei quattro autodromi e “autocertificati” all’atto dell’iscrizione. Dunque coloro che vantano tempi superiori a quelli indicati nel regolamento andranno nella categoria Base mentre i più veloci si ritroveranno nella categoria Pro.

Trofeo Italiano Amatori 2010
Trofeo Italiano Amatori 2010
Trofeo Italiano Amatori 2010
Trofeo Italiano Amatori 2010

Moto
Per quanto riguarda le moto, sono ammesse le derivate di serie sia in configurazione Aperta (per la 600) o Open (per la 1000) sia in configurazione Semi-Stock. In quest’ultimo caso è lasciata libertà di intervento tecnico ma i propulsori non potranno superare le potenze alla ruota indicate dal regolamento che saranno verificate al banco prova portato in pista dall’organizzatore.

Pneumatici
Il trofeo è monogomma Dunlop e nel regolamento sono indicati modelli, dimensioni e mescola dei pneumatici ammessi; il Moto Club Motolampeggio garantisce la fornitura delle gomme in pista e la relativa assistenza tecnica. La scelta è caduta sulla nuova serie 211, la più performante disponibile sul mercato e facile da settare. Le misure individuate consentiranno ai piloti della 600 di optare, al posteriore, per la gomma da 180 o 190 e per la classe 1000 tra il 190 e 200.

Gara
Ogni round del trofeo si articola su due turni di prove di qualificazione e quattro griglie di partenza e cioè 600 Base, 600 Pro, 1000 Base e 1000 Pro. In base al numero dei piloti potranno essere allestite anche Finali B per gli esclusi. All’interno di ciascun raggruppamento sarà redatta una classifica assoluta da cui sarà estratta anche la graduatoria della Semi-Stock, Over 35, Over 40, e Over 45. Dopo la gara saranno soggette a verifiche tecniche le prime tre classificate della classifica assoluta e Semi-Stok, più, eventualmente, altre 3 moto decise a giudizio dell’organizzatore.

Classifiche e Montepremi
Il podio di ciascun round e le premiazioni finali prevedono classifiche anche per gli Over 35, Over 40 (per la 600) e Over 45 (per la 1000) e per le squadre di team. Il montepremi in materiali ha un valore superiore a 15.000 Euro.

Iscrizioni
Gli organizzatori hanno chiuso le iscrizioni già a metà gennaio, avendo terminato i posti a disposizione. Il costo di partecipazione per ciascun pilota è di 650€ Euro iniziali.

Potrete seguire il trofeo sul sito aggiornato www.trofeoitalianoamatori.it.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: