Altroconsumo annuncia il ricorso al TAR per la vicenda sulla sicurezza dei caschi

Ne sentiremo parlare ancora tanto della faccenda riguardante i test di Altroconsumo, eseguiti per valutare la sicurezza dei caschi jet presenti nel nostro mercato. Ripercorrendo al contrario le vicende, abbiamo visto Confindustria le varie case costruttrici rispondere in maniera ufficiale e rieseguire le prove presso altri enti, in quanto non trovavano giustificata la bocciatura di ben 8 fra 15 caschi testati.

Dal canto suo, Altroconsumo si è rivolto al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti lanciando l'appello "Il Ministero risponda ai Consumatori" riguardo la correttezza dei test eseguiti, ed è di poche ore fa il breve comunicato stampa che recita:

"Ancora nessuna risposta efficace sulla sicurezza caschi moto dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Altroconsumo ha diffidato il dicastero guidato da Roberto Castelli a fornire riscontri concreti sul test sulla sicurezza dei caschi jet, resi noti lo scorso 27 gennaio, e annuncia il ricorso al TAR per inadempienza sull’effettuazione di contro prove tecniche sui caschi integrali, test realizzato da Altroconsumo un anno fa."

Attendiamo news sulla vicenda anche da parte delle aziende coinvolte.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: