Motor Bike Expo 2010, a Verona dal 15 al 17 gennaio

Motor Bike Expo 2010

Verona si prepara per il Motor Bike Expo 2010, in programma dal 15 al 17 gennaio. Gli organizzatori dell'evento, Francesco Agnoletto e Paola Somma ci raccontano le loro sensazioni. “Senza essere appassionati non si può realizzare un progetto come il Motor Bike Expo. La nostra attenzione verso il mondo delle due ruote va ben oltre l’organizzazione di una fiera."

"Ad esempio siamo impegnati da tempo nelle competizioni sportive, e quasi non passa settimana senza che un nostro pilota o team si trovi su di un campo di gara. L’ultimo impegno in ordine di tempo ha visto la vittoria del team Motor Bike Expo – HD Padova nel campionato Harley-Davidson, XR 1200 Trophy 2009. Il titolo è infatti andato al nostro pilota Fabrizio Perotti."

"E ancora partecipiamo a tutti i raduni europei più importanti, da quelli di marca a quelli custom, e ovviamente a tutti gli eventi importanti legati alle due ruote. Saremo anche all’EICMA, naturalmente, dove ci potrete trovare al pad. 6, stand G09. Da tempo volevamo porre l’accento sulla passione, sull’essere “dentro le cose” e non “sopra”. Del fatto che non si può parlare ai motociclisti senza esserlo”.

Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010

E’ con questo spirito che si apprestano a replicare il trionfale esordio del salone, con una nuova edizione che confermerà tutti i punti di forza espressi a gennaio 2009 ed aggiungerà altrettante novità. Passando al preview, Commerciale srl sta lavorando per portare a Verona il meglio delle novità del mercato mondiale, le grandi stelle del firmamento custom, lo sport, i prodotti aftermarket più interessanti e performanti, e per dedicare spazi a temi importanti quali la sicurezza, l’ambiente, l’economia. Anche il mototurista troverà rinnovate motivazioni per una visita del Motor Bike Expo.

“Di fronte ai primi segnali di ripresa, è necessario un impegno ancora maggiore” dichiara il patron Francesco Agnoletto che delinea in cifre,l’identikit della rassegna: 7 padiglioni (6 nella passata edizione), 72.000 metri quadrati di esposizione al coperto, 35.000 metri quadrati di aree esterne (suddivisi in 7 aree), 650 aziende espositrici (a fronte delle 600 di quest’anno). Circa 1.000 mq (suddivisi nelle aree hospitality e business lounge) saranno destinati agli incontri business, 2.000 mq saranno invece riservati alle grandi tematiche indicate sopra mentre ammontano a poco meno di 4.000 mq. le aree che ospiteranno premiazioni, convegni ed eventi (già più di 20 in agenda).

Naturalmente il tutto nel quartiere fieristico di Verona, una struttura di altissimo livello che, al debutto nel settore moto, ha incontrato l’incondizionato gradimento sia degli espositori sia del pubblico. Viabilità scorrevole, facilità di parcheggio e di accesso, posteggio interno per le moto, ampi spazi e servizi efficienti hanno contribuito a raggiungere il tetto dei 90.000 visitatori; ora l’obiettivo è superare questo numero. Anche nel 2010 saranno concessi sconti e facilitazioni ai soci FMI, HOG, DOC, etc.

Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010

Per quanto riguarda i contenuti, gli organizzatori della Commerciale srl confermano la presenza, anche in forma diretta, delle case già tradizionalmente legate al salone che porteranno le novità della stagione 2010. Spazio ed attenzione saranno dedicate anche alla componentistica, agli accessori ed all’abbigliamento proveniente da ogni angolo del mondo. “Sono numerose le aziende che ci hanno accordato, in esclusiva, la propria preferenza” spiegano gli organizzatori “attribuendo evidentemente un valore decisivo al rapporto qualità – prezzo che garantisce la nostra proposta. Il contatto con gli appassionati veri, con i motociclisti praticanti, che sono la colonna portante del nostro pubblico, ha un valore che alle aziende non sfugge”.

Il mondo custom continua ad essere nel DNA (e nel cuore) del Motor Bike Expo e, in attesa di poter rendere noti i nomi, è comunque garantita la presenza di un gruppo di grandi firme delle personalizzazioni. In questo contesto si inserisce l’unica tappa italiana del Campionato Mondiale Costruttori Moto Custom, organizzato dalla rivista britannica “American Motorcycle Dealer” che ancora una volta ha scelto un bike show organizzato da Paola Somma e Francesco Agnoletto per ospitare una selezione. In gara oltre 200 mezzi provenienti da tutto il Continente (e anche oltre); una concentrazione di autentici gioielli hi-tech su due ruote che si contenderanno il posto per la finale mondiale di Sturgis.

Nelle aree esterne sfrecceranno le supermotard mentre sono confermati i test – drive, le esibizioni e le presentazioni di nuovi modelli e formule sportive. Un padiglione sarà riservato al mercato: un’area in cui chi è a caccia di una moto usata (ma anche di un accessorio o di un ricambio particolarmente ricercato) potrà incontrare il rivenditore e, senza intermediari, concludere il proprio affare. Tutte le novità sono costantemente riportate sul sito ufficiale del Motor Bike Expo, www.motorbikeexpo.it, recentemente rinnovato nella grafica e nei contenuti.

Motor Bike Expo 2010
Motor Bike Expo 2010

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: