Mercato: primo semestre negativo per le due ruote

Oltre alla nomina di Corrado Capelli quale nuovo Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), L’Ancma ha diffuso i numeri dell’andamento del mercato delle due ruote del primo semestre 2009. Semestre che non ha registrato per le due ruote a motore un pieno sfruttamento degli incentivi statali come invece è accaduto per due


Oltre alla nomina di Corrado Capelli quale nuovo Presidente di Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), L’Ancma ha diffuso i numeri dell’andamento del mercato delle due ruote del primo semestre 2009.

Semestre che non ha registrato per le due ruote a motore un pieno sfruttamento degli incentivi statali come invece è accaduto per due ruote a pedali. Il trand delle motociclette nel primo semestre è stato negativo mentre il segmento degli scooter va in netta controtendenza.

Dai dati diffusi dall’Ancma e pubblicato da Repubblica per il primo semestre del 2009 si registra unna crescita delle vendite degli scooter pari all’8,4% che solo in parte contrasta la perdita del settore moto che fa segnare un preoccupante -20,6% e dei ciclomotori che segna un -24,5%.

Tra gli scooter l’incremento più alto, circa il 20 per cento, è stato registrato nelle cilindrate comprese tra i 125 e i 200 centimetri cubici con preferenza verso quei mezzi dal listino contenuto e dai costi di gestione più bassi. Visto l’andamento del primo semestre, tradizionalmente più favorevole per l’acquisto di moto e scooter, le previsioni di chiusura anno delle moto sono del -20% contro gli scooter che dovrebbero chiudere con il segno più.

Attendiamo ora il report completo dell’Ancma per analizzare la situazione dei singoli segmenti e modelli.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →