Quattro sterzanti e una motrice

Quattro sterzanti e una motrice

Ecco uno spunto tecnico per chi avesse il timore di "perdere" l'avantreno per colpa di condizioni ambientali sfavorevoli . Ben quattro ruote anteriori di estrazione automobilistica ben piantate sull'asfalto dovrebbero scongiurare spiacevoli perdite di aderenza e relativo ruzzolone del pilota.

Naturalmente tutte e quattro sono sterzanti grazie ad una serie di bracci e rinvii capaci di regalare una direzionalità presumibilmente accettabile. Lo schema tipico automobilistico si completa con altrettanti ammortizzatori idraulici, mentre non è stato previsto alcun sistema di rollio tipico dei più recenti 3 ruote come per esempio l'MP3 della Piaggio.

Dall'immagine si presuppone che dietro ad una tale evoluzione tecnica si nasconda un motore di grossa cilindrata, probabilmente un sei cilindri a V dotato di valori di coppia piuttosto considerevoli. In effetti il "giochino" ha l'aria di pesare parecchio e che l'ipotesi di sollevare l'avantreno sotto la spinta dei cavalli sia davvero remota...

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: