Motegi Preview classe 125: Corsi alla caccia del titolo

Corsi carico per la tappa di MotegiUn salto veloce alla presentazione stampa ufficiale della nuova Aprilia RSV4 1000 in Piazza del Popolo a Roma (al fianco di Max Biaggi, Marco Simoncelli e Mattia Pasini) e poi via di corsa verso Tokyo con un gran compito da portare a termine: il nostro portacolori nella ottavo di litro, Simone Corsi ha avuto il suo bel da fare in questi giorni, ma il pensiero è stato sempre uno solo.

Ovvero continuare la caccia del suo primo titolo mondiale nella classe 125: missione possibile, visto che Simone è staccato di soli tre punti dal leader provvisorio della classifica, il francese Mike Di Meglio. Ed infatti il pilota romano a questo punto ci crede:

"Sono molto concentrato su Motegi: su questa pista ho ottenuto il mio podio mondiale nel 2004, per me è ancora un ricordo vivo e bellissimo".

"Non vorrei ripetere, però, una gara come quella fatta in America. A Indy potevo puntare, se non alla vittoria, almeno al podio, ma alla fine la pioggia mi ha fatto desistere. Non ho attaccato nel finale per non rischiare di cadere, se lo avessi fatto, le mie chance per il titolo sarebbero sfumate.

Ho guadagnato solo tre punti a Mike, che comunque si è dimostrato prudente facendo, credo, il mio stesso ragionamento, accontentandosi di arrivare al traguardo. Vorrei non dover ragionare tanto e correre più sgombero da pensieri, ma si diventa campioni anche con la testa.

Motegi è una pista che mi piace molto, il mio obiettivo è di guadagnare punti pesanti. Nessuna scusa, bisognerà vincere."

Ma prima di rimettersi il casco in testa Corsi ha fatto anche un ultimo commento riguardo il ritorno di Max Biaggi in sella ad una Aprilia nel 2009: "Sono felice di non essere più l'unico romano in sella con un'Aprilia!!! Con tanti romagnoli, mi sentivo in minoranza!!

Scherzi a parte, Max fa parte della storia di Aprilia come nessun altro, è stato il mio idolo quando ero un ragazzino ed ora siamo colleghi. La moto che abbiamo visto, la nuova RSV4 è veramente bella, piccola e leggera, sembra una 250,
invece è una mille da 200 cavalli (la versione SBK, n.d.r.), Max saprà come domarla!"

via | Simonecorsi

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: