Conclusa la selezione di Junior GP – Racing Dream

Si è conclusa durante il weekend scorso sul circuito di Magione la prima selezione del “Junior GP – Racing Dream“. Il progetto Junior GP – Racing Dream è nato dalla collaborazione tra Aprilia, Federazione Motociclistica Italiana e il settimanale Motosprint, con l’obiettivo di creare un vero e proprio vivaio selezionando i giovani più promettenti e



Si è conclusa durante il weekend scorso sul circuito di Magione la prima selezione del “Junior GP – Racing Dream“.
Il progetto Junior GP – Racing Dream è nato dalla collaborazione tra Aprilia, Federazione Motociclistica Italiana e il settimanale Motosprint, con l’obiettivo di creare un vero e proprio vivaio selezionando i giovani più promettenti e facilitandone l’ingresso nel Campionato del Mondo Velocità, per mantenere viva la tradizione vincente italiana, e continuare ad avere i piloti tricolori sul gradino più alto del podio nel Motomondiale.

246 tra ragazze e ragazzi nati tra il 1990 e il 1993 avevano inviato il tagliando di selezione pubblicato su Motosprint. 201 di questi, rispondenti ai requisiti richiesti, sono stati invitati alla selezione di Magione.

Aprilia RS 125 GP

Il programma, diviso in due identiche giornate, prevedeva tre diversi step:
– un briefing tecnico per illustrare le regole di comportamento in pista;
– un test in moto, a piccoli gruppi, sempre preceduto da due giri dietro istruttore, per familiarizzare con le moto Aprilia RS 125 (che vedete nella foto) e con il tracciato;
– un colloquio individuale per conoscere meglio i candidati, il loro carattere e le loro motivazioni.
I criteri di valutazione prevedevano infatti non solo il riscontro cronometrico, ma anche la capacità di pilotaggio e le reali motivazioni che hanno portato ragazze e ragazzi a intraprendere questa affascinante sfida.
In questo senso, sono state preziose le valutazioni espresse anche da piloti del motomondiale come Simone Corsi e Marco Simoncelli che nella prossima stagione guiderà un’Aprilia 250, diversi Team Manager, tra i quali l’ex campione europeo Luca Boscoscuro, e Tecnici Federali presenti sul circuito.
I ragazzi hanno dimostrato straordinario entusiasmo per l’opportunità ricevuta, mettendo in luce una soddisfacente capacità di guida, che ha reso laboriosa la selezione definitivata.
lI prossimo appuntamento di preparazione alla disputa di Junior GP prevede ora una sessione teorico-pratica nel febbraio 2006, volta ad individuare i trenta piloti ai quali verrà offerta l’opportunità di disputare l’intero trofeo.
Ecco alcuni commenti autorevoli :
Paolo Sesti, Presidente della FMI : “Siamo realmente soddisfatti di aver portato a termine questa prima fase si tratta di una manifestazione che abbiamo fortemente voluto e dalla quale ci aspettiamo l’arrivo di nuovi talenti, chiamati a ripetere le gesta dei campioni attuali”.
Giampiero Sacchi, Direttore Sportivo del Gruppo Aprilia-Piaggio : “Abbiamo accettato con grandissimo piacere questo… supplemento di lavoro invernale nella consapevolezza che attraverso questo attento lavoro di selezione sarà possibile rinnovare la tradizione vincente di Aprilia, una casa che ha sempre saputo individuare e crescere piloti italiani di assoluto valore”.
Leo Francesco Mercanti, Direttore del Brand Aprilia: “Da sempre Aprilia è protagonista nel mondo delle competizioni, e si è ritagliata un ruolo unico di scuola di grandi campioni. Tutti i migliori piloti italiani, oggi protagonisti in Moto GP, sono nati e cresciuti sulle moto di Noale, e su quelle moto si sono laureati campioni del mondo. Siamo orgogliosi di essere protagonisti di una iniziativa pensata per offrire ai giovani appassionati una chance per tentare con noi la strada del successo nel fantastico mondo delle competizioni”.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →