HIRP: terza tappa a Castelletto

I giovani piloti partecipanti all’ Honda Italia Racing Project, saranno impegnati il 6 e 7 ottobre a Pomposa nella quarta tappa di questo emozionante trofeo-scuola. Nel frattempo eccovi il resoconto del terzo appuntamento, svoltosi a Castelletto di Branduzzo il 22-23 settembre. Dopo il sabato in aula per le lezioni teoriche ed in pista per le



I giovani piloti partecipanti all’ Honda Italia Racing Project, saranno impegnati il 6 e 7 ottobre a Pomposa nella quarta tappa di questo emozionante trofeo-scuola.
Nel frattempo eccovi il resoconto del terzo appuntamento, svoltosi a Castelletto di Branduzzo il 22-23 settembre.
Dopo il sabato in aula per le lezioni teoriche ed in pista per le prove pratiche, la domenica è stata – come di consueto – giornata di gara.
Il secondo appuntamento del trofeo ad Ottobiano vedeva in testa alla classifica il Team “Wayne Gardner” (i team sono formati da tre piloti e prendono il nome dai campioni Honda più famosi. ndr), e dopo due entusiasmati gare, questa volta è il turno del Team “mike Hailwood” di salire sul gradino più alto del podio, grazie alla vittoria di Andrea Tucci in Gara 1 e di Federico Caricasulo in Gara 2, oltre ai punti preziosi conquistati da Stefano Favero.

HIRP: terza tappa a Castelletto
HIRP honda terza tappa a Castelletto
trofeo HIRP Castelletto
castelletto di branduzzo HIRP

Secondo posto per il Team “Freddie Spencer” composto da Romano Fenati, Fausto Mincione e Giorgio Antonucci.
A conquistare il terzo gradino del podio di Castelletto è il Team “Jim Redman” di Andrea Locatelli (secondo il gara dopo una fantastica battaglia con Tucci), Alessandro Costantino e Francesco Cecchini.

scuola HIRP terza tappa a Castelletto
fim HIRP terza tappa a Castelletto

La classifica vede ora in testa il Team “Mike Hailwood”, con 154 punti, seguito dalla formazione “Jim Redman”, a quota 135, e da “Luigi Taveri” con 126 punti.

Già teatro delle selezioni effettuate nel mese di giugno, il motodromo di Castelletto ha visto i 24 “piccoli” talenti affrontare nella teoria e nella pratica importanti argomenti tattici come l’analisi e la lettura del campo di gara e l’importante aspetto del lavoro di squadra.
È stata nuovamente analizzata, inoltre, la delicata fase della partenza e la gestione psicologica del “pronti->via”.
Un’attività di formazione che ha mostrato chiaramente grandi benefici sui ragazzi, che hanno fatto rilevare significativi miglioramenti in termini di tecnica e prestazioni dalla selezione effettuata sulla stessa pista.

Il gran finale è previsto per il 20 e 21 ad Aprilia.

via | HondaItalia

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →