Qooder, successo di vendite per il QV3. Pronto un winter kit gratis per il Qooder 4

Lo scooter a tre ruote e quello a quattro ruote sono tra le proposte di punta del marchio

A chi cerca una alternativa ai tradizionali mezzi di mobilità, soprattutto in tempi di pandemia, Qooder propone veicoli innovativi ed efficienti come il QV3, il Qooder 4 e l'Oxigen. "Qooder ha pagato pesantemente il periodo di lockdown a seguito della chiusura dei siti produttivi per oltre tre mesi cui ha fatto seguito, per diverse settimane, la difficoltà di approvvigionamento di molte componenti. Tuttavia – recita la nota – è da sottolineare il successo di vendite dello scooter a tre ruote, il QV3, che, tra i pari 350 cc, è lo scooter più venduto in Italia ed è costantemente ai primi tre posti nelle classifiche in Spagna, Germania e Olanda grazie al posizionamento del prezzo, al comfort e alle prestazioni".

QV3


Il QV3 è il veicolo a 3 ruote più leggero tra i competitors e gode di un baricentro basso per una guida più agevole. È dotato di ruote più grandi della sua categoria – cerchi da 14” e 15” – con sistema frenante integrale sulle 3 ruote e presenta un sottosella che può ospitare comodamente due caschi. È dotato del sistema brevettato di sospensioni idro-pneumatiche HTS (Hydraulic Tilting System).

Winter kit gratis su Qooder 4


Per i clienti del Qooder 4 l’offerta si arricchisce ora, senza aumento di prezzo, di un “winter kit” che comprende: 4 ruote termiche Michelin City Grip, 1 Bauletto da 47 lt, 1 coprigambe termico Tucano Urbano, 1 cover cromata per Hts. Va sottolineato che Qooder è l’unico scooter che contempla il cambio ruote stagionale. In tempi di pandemia e di limitazioni di movimenti con le “zone rosse” è anche sempre attiva la proposta di Qooder per acquisti online, tramite l’accesso al sito www.qooder.com, che prevede la consegna dello scooter a domicilio da parte di personale specializzato e disponibile a fornire tutte le informazioni e istruzioni per l’utilizzo.

"Fiduciosi per il 2021"


“Il successo del QV3, sottolinea Andrea Mastrorilli, CEO di Qooder, non ci sorprende in considerazione degli elevati, e unici, contenuti tecnologici di questo tre ruote che ha nella leggerezza e facilità di guida i pregi migliori. E’ anche la conferma che in questo periodo l’attenzione è rivolta verso mezzi che permettono di muoversi in libertà e sicurezza. Le nuove restrizioni, introdotte in diversi Paesi, non sono certo il modo migliore per sostenere le Case costruttrici e tutto il comparto dell’indotto mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro che si appena ripreso da un lungo periodo di inoperosità. Tuttavia guardiamo già al prossimo anno con ottimismo e impegno: obiettivo tornare almeno alla quota di mercato raggiunta l’anno passato. Nuove proposte e soprattutto l’introduzione dei propulsori elettrici saranno la spinta per una vera ripartenza.”
  • shares
  • Mail