Ufficiale: Maria Herrera nel Mondiale Supersport 600

Le indiscrezioni degli scorsi giorni hanno trovato conferma: oltre a correre nella neonata MotoE, Maria Herrera prenderà parte anche all'intera stagione del Mondiale Supersport 600. Guiderà una Yamaha R6

Qualche giorno fa vi avevamo anticipato alcune indiscrezioni in merito, ma ora possiamo darvi anche la certezza: Maria Herrera disputerà la stagione 2019 del Mondiale Supersport 600, diventando così la prima donna a competere stabilmente in quella che è l'attuale middle class del World Superbike Championship.

La 22enne di Toledo, che com'è noto prenderà parte anche alla Coppa del Mondo MotoE, avrebbe dovuto correre nella Supersport 300, formando un terzetto tutto in "rosa" con le connazionali Beatriz Neila e Ana Carrasco: il suo vecchio team MS Racing, però, l'ha fortemente voluta tra le sue fila nel momento in cui si è trovato a debuttare nella categoria da 600 cc, convincendola così a fare il salto nella classe di mezzo.

La Herrera, che correrà in sella a una Yamaha R6 ed è stata anche la prima ragazza a vincere una gara nel Campionato nazionale spagnolo, diventerà così la prima donna a competere stabilmente nella Supersport 600.

Prima di lei ci aveva provato la nostra Paola Cazzola, che nel 2010 aveva annunciato la volontà di disputare l'intera stagione del Mondiale: purtroppo la pilota vicentina dovette alzare bandiera bianca dopo 4 gare, sostituita da Andrea Boscoscuro (ritornerà in pista come wild card in occasione del round di Misano). Tra le sporadiche apparizioni femminili in WSSP ricordiamo anche Katja Poensgen (Nürburgring 1998) o Alessia Polita (Monza 2013).

Da notare come Maria sarà costretta a rinunciare all'appuntamento Supersport di Donington del 5-7 luglio, in quanto impegnata al Sachsenring per il terzo week end della MotoE. Qui di seguito, trovate il comunicato ufficiale del team MS Racing in cui si annuncia l'accordo con la giovane spagnola:

"Impossibile cominciare il 2019 in modo migliore. Faremo un passo in avanti e disputeremo il Campionato del Mondo Supersport 600 WorldSBK con Maria Herrera Muñoz. Così, Maria diventerà la prima a donna a partecipare stabilmente a questa categoria: vogliamo ringraziare Dorna e Yamaha Racing che ci aiutano a portare avanti questo progetto, con l'obbiettivo di promuovere una giovane pilota e darle la possibilità di continuare dopo aver preso parte alla World Supersport 300 con noi lo scorso anno"

  • shares
  • +1
  • Mail