2008 Kawasaki KLR 650

Scritto da: -

Kawasaki KLR 650 2008

Una moto strana questa Kawasaki KLR 650 2008.
Destinata per il momento solo al mercato americano, ricorda un po’ le maxi enduro di qualche anno fa.
Quelle adatte a tutti i terreni, ma che offrivano un buon confort di marcia, strizzando l’occhio al moto-turismo.
Monta un motore monocilindrico e sfida apertamente la Honda XR650L, che spopola negli USA.
L’alimentazione è a carburatore, ma Kawasaki ha rivisto questo 650 cc nei particolari, per migliorare il tiro ai bassi e la potenza a tutti i regimi.


Kawasaki KLR 650 americana 2008

Il posteriore è bruttino, ma extra-funzionale.
Quel portapacchi ricorda quasi lo scooter di un pronto-pizza, ma di sicuro se utilizzato per caricarci borse e sacco a pelo si rivelerà ottimo.
A livello ciclistico la moto è stata “rinforzata” maggiorando l’escursione di mono e forcella, e aumentando anche il diametro di quest’ultima che ora passa da 38 a 41 mm.
Interessante il fatto che le sospensioni siano tutte regolabili.
Tocco fashion i dischi a margherita, e in generale l’impianto frenante è stato rivisto per essere più performante.

Kawasaki KLR 650 monocilindrica 2008

Il design appare complesso, ma ben studiato per quello che la moto rappresenta.
Ovvero lanciarsi su ogni tipo di terreno, complice il diametro della ruota “alla enduro” da 21″ che conferma la versatilità del mezzo, mentre il cupolino protettivo indica che non bisogna dimenticarsi di dover viaggiare su strada per tornare a casa.
Anche i 23 litri del serbatoio la dicono lunga sullo spirito d’avventura di questa moto.
C’è chi dice che le monocilindriche stiano tornando di moda anche in italia e, data la concorrenza agguerrita tra i vari marchi, Kawasaki non starà certo a guardare.
Per questo forse vedremo presto KLR 650 anche da noi.

via | Motorbox

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Ritorno al passato… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: gio

    è sempre stata una moto molto intelligente, economica nel prezzo e decisamente polivalente… agile in città e cmq comoda anche per i viaggi e perchè no magari anche per qualche giro in fuori strada tranquillo… però nn ho mai capito perchè debba essere anche così brutta! se fosse un po' più accattivante nella linea riscuoterebbe più successo, come d'altronde si merita Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    ormai qua una moto non a iniezione è considerata vecchia. ma che Euro è una moto così? boh, forse in America hanno concezioni totalmente diverse oppure non si perdono dietro le idiozie tipo euro 1 / 2 / 3… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Omone

    boh, è strana però mi riporta tanto alla metà degli anni '80.. ah la nostalgia… si dai mi piace anche se oggettivamente fa abbastanza schifo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    quoto il post 4…a me riporta indietro nel tempo, mi pare un dominator piu' brutto (la moto migliore che io abbia mai posseduto in vita mia…). Pero' mi piace… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Kirishima

    E' una moto che vuole essere semplice, economica, affidabile, efficace su ogni tipo di fondo ed efficiente in tutte le condizioni d'uso; certo si sacrifica l'estetica ma se questo comporta una grande funzionalità ben venga. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Kirishima

    Moto così o come la mitica Dominator mancano nel nostro mercato, spero caldamente in un loro ritorno. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    è una moto semplice, alla portata di tutti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Sergio

    Mi ricorda la Kawasaki Tengai di un 15? anni fa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Per Post 7: secondo me quella che si avvicina di piu' alla filosofia dominator in questo momento e' la suzuki v-strom. Non bella, pero' a quanto mi si dice molto molto comoda e funzionale. Ci sto facendo un pensierino…ne ho vista una nuova nero opaco…con bauletto, paramani, proteggicoppa 6300 eurini…pagamento tra sei mesi… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    ma è uno scherzo con fotomotaggio o un ritorno al passato ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Kirishima

    La v-strom 650 al momento è uno dei punti di riferimento per chi cerca una moto versatile da usare tutti i giorni in un ambito tendenzialmente stradale, in fuoristrada (medio-leggero ovviamente) è pesante e poco maneggevole e cede il passo al Transalp (che reputo la sua diretta concorrente) che con la ruota da 21" si avvicina di più al concetto di enduro vecchio stile. Ma entrambi sono bicilindrici e con un peso non propriamente di una piuma, il Dominator era più leggero, caratteristica fondamentale dei vecchi mono a cui questa KLR si ispira. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Spyker

    Una moto esteticamente superata per il mercato europeo più adatta al mercato sud-americano ed a quello del sud est-asiatico. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    brutto retrò come il vecchio (originale) tengaii… anzi, no: decisamente più sgraziata meglio lasciar in pace i fantasmi, vah… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Rob

    si..si… mitica… utile… economica… in America…il mercato è diverso… io però…neanche x provarla ci monto sopra. ps in ogni caso…w mamma kawa..la sola jap tutto cuore e muscoli(meno sto modello però….aha aha ahaa) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    spero costi 250 euro….. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    bella!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by: Nimitz

    Prendo una pegaso trail e ho lo stesso concetto di moto ma attuale fino all'ultima vite. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Per post 15, giomoto55: hai ragione per quanto riguarda stazza e peso, ma io mi riferivo proprio alla versatilita' di utilizzo, dove secondo me, nonostante il nome, la vstrom batte la versys alla stragrande. comunque grande dominator. Lo sogno ancora… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    un vero rutto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    sarà brutta quanto volete ma a me piace e poi le plastiche si possono sempre togliere e cambiare è semplice! se è a carburatore è meglio, dura di più e meno elettronica c'è meno roba si brucia ci si va ovunque perchè è una vera enduro stradale, cioè con un 21" all'anteriore con una sospensione morbida. Molte moto moderne tipo la versys o il V-strom dicono che sono enduro stradali ma di enduro c'han ben poco, sono degli stradali con forcelle lunghe e manubrio largo! se arriva in italia sarà probabilmente l'unica candidata a sostiturmi il Dominator e se non arriva faro durare il Dom altri 14 anni. Per me sarà venduta (sempre che arrivi) sui 4.750 euro Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    A me piace, ma sarà che guardo oltre le plastiche e le mode dopo aver fatto km su strada e fuori. Un XT del 2002 è la moto che mi ha dato più soddisfazioni in quanto a tutto terreno e credo che VStrom, Versys etc. non siano neanche da considerare enduro stradali. Forse chi ha avuto vecchie mono, anche carentate, potrebbe condividere il mio parere… sempre che abbia messo le ruote fuori dall'asfalto. La nuova pegaso e xt sono solo enduro stradali immolate al dio moda che le ha rese più belle e moderne, ma meno versatili (ho avuto anche la pegaso del '98). Io per massimo 5000 Euro ci potrei pensare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Mi chiedo perchè molta gente, ignorante in materia, non taccia!? E' una moto che si dimostra versatile, magari non in grado di affrontare situazioni estreme, ma idonea ad un uso turistico su asfalto e fuori… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Spero che il commento di "il conte" non fosse relativo al mio dato se per caso non sono stato chiaro nell'affermare la validità di questa moto per un uso turistico in strada e fuori. Comunque inviterei a rispettare le opinioni degl'altri senza dare degl'ignorante a nessuno che non mi sembra molto nobile, "Conte". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Specifichiamo per il popolo che ignorante non è un insulto; bensì semplice incompetenza in materia. cmq il commento era rivolto a coloro che hanno disprezzato la moto Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    E poi se per fuori non piace, vi ricordo che esiste la vetroresia e i pezzi aftert market, c'è solo da aggiungere la fantasia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    sono contento del ritorno del marchio KLR, ma ci vedo ben poco in comune col mitico endurone anni 80 che ancora mi porta in giro con grande soddisfazione Il paragone andrebbe fatto con il gruppo KLR, XT, XL, DR. Le 4 mono che hanno fatto storia di questo segmento. Venite a trovarci su www.klr.it e sulla relativa mailing list che unisce gli appazzionati KLRisti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su 2008 Kawasaki KLR 650

    Posted by:

    Uscirà da noi? Qualcuno ha qualche notizia? C'è qualche speranza che riesca a passare le varie menate Euro pur avendo i carburatori? Ciao. Scritto il Date —