Biaggi: "Accetto la penalità, il buon senso forse avrebbe operato in modo diverso"

Max Biaggi SBK MonzaAll'indomani del silenzio stampa che gli ha imposto la squadra Max Biaggi torna a parlare di Monza e lo fa attraverso il proprio sito.

"Oggi ho ricevuto moltissime dimostrazioni di solidarietà e questo mi sta aiutando a superare la grande delusione di ieri, ma certo non mi restituisce i....punti e la vittoria che avevo ormai in pugno! Mi sento come uno che ha commesso un peccato veniale, ma è stato condannato come se avesse commesso un peccato mortale. Accetto la penalità anche se, con 5/6 sei secondi di vantaggio sul secondo, il buon senso forse avrebbe operato in modo diverso.

Riguardo alla riunione che c’è stata giovedì prima delle prove, ho informato in anticipo e personalmente il General Manager di SBK, Paolo Ciabatti, al quale ho spiegato i motivi della mia assenza e appositamente è stato inviato il nostro Team Manager Francesco Guidotti, che poi mi ha spiegato tutto il giorno successivo. Infine ringrazio i miei tifosi che, durante le conferenza stampa pubblica, hanno esternato il loro disappunto con "encomiabile misura". Vorrà dire che se arriverà la vittoria Mondiale … avrà un sapore ancora più dolce!

Oggi e domani Max Biaggi ed il suo team sono in pista a Misano per due giorni di test. Oltre a Biaggi scenderanno in pista anche Leon Camier, Alex Hoffman (Aprilia Alitalia Racing), Troy Corser, Leon Haslam, Steve Martin (BMW Motorrad Motorsport), Noriyuki Haga (Pata Racing Team) e Carlos Checa (Althea Racing Ducati).

  • shares
  • Mail
119 commenti Aggiorna
Ordina: