Dakar 2023: Kevin Benavides in trionfo con KTM

L’asso argentino si aggiudica l’ultima tappa del più prestigioso rally-raid del mondo e conquista la sua seconda vittoria assoluta con soli 43″ di vantaggio.

Il 34enne argentino Kevin Benavides (Red Bull KTM Factory Racing) ha vinto la 14a e ultima tappa della Dakar 2023, la Al-Hofuf-Dammam, conquistando così anche il primato assoluto nella classifica generale delle moto e, di conseguenza, la sua seconda vittoria assoluta nella manifestazione dopo lo storico successo nell’edizione del 2021 con Honda.

Benavides si è aggiudicato la prova speciale odierna precedendo di 55″ il compagno di squadra Toby Price, che aveva iniziato la giornata da leader della classifica ma che in virtù del distacco odierno ha perso la corsa per soli 43″. Il terzo posto nella tappa di oggi, a 3’15” dal vincitore, se lo è aggiudicato il cileno Pablo Quintanilla (Monster Energy Honda) davanti all’australiano Daniel Sanders (Red Bull GasGas Factory Racing).

L’ultimo gradino del podio della classifica generale, con poco più di 5 minuti di distacco da Benavides, se lo è invece aggiudicato l’ottimo statunitense Skyler Howes (Husqvarna Factory Racing) mentre sono poco meno di 20 i minuti di ritardo complessivi accumulati da Quintanilla, quarto davanti al compagno di colori francese Adrien Van Beveren e al fratello del vincitore Luciano Benavides (Husqvarna Factory Racing).

Il miglior pilota italiano nella classifica generale conclusiva è stato il 29enne toscano Paolo Lucci (BAS World KTM), alla sua seconda Dakar in assoluto con una moto privata e autore di un fantastico 15° posto finale a poco più di due 2h30′ dal crono totale del vincitore. Sicuramente degno di nota anche il 47° posto finale del Lorenzo Maria Fanottoli (Tecnosport), staccato di oltre 13 ore, mentre più indietro troviamo Cesare Zacchetti (Team Lucky Explorer) al 64° posto e Ottavio Missoni (RS Moto Racing) al 70°.

Anche l’eterno Franco Picco (Fantic Rally Team) è riuscito ad arrivare al traguardo dell’ultima tappa conquistando il 72° posto della graduatoria finale, a oltre 23 ore da Benavides. Gli altri piloti italiani che hanno completato la corsa sono Iader Giraldi (Solarys Racing) ed Eufrasio Anghileri (RS Moto Racing).

Kevin Benavides: “Ho semplicemente dato il 100%”

Nelle due settimane di durata della Dakar 2023, Kevin Benavides è sempre finito tra i primi 10 in ogni tappa riuscendo così a firmare la 19a vittoria di KTM nella corsa. Uno volta sceso dalla moto, l’asso argentino non ha potuto contenere la sua gioia per la vittoria:

“È una giornata fantastica! Mi sono concentrato su ogni chilometro dal primo all’ultimo, senza pensare alla posizione o al risultato, ho semplicemente dato il 100% per tutta la tappa e ho cercato di godermi la giornata. La speciale è stata davvero veloce e insidiosa, molto fangosa, ma per fortuna non ho commesso grossi errori. Non sarebbe stato facile avere un problema proprio oggi.”

Ho lavorato duramente per questo risultato. Il rally di quest’anno è stato uno dei più combattuti di sempre e non c’è stato un solo giorno in cui potevi permetterti di rilassarti. Comunque non ce l’avrei mai fatta senza il supporto della mia squadra, di tutta la mia famiglia e dei miei amici. Ci vorrà un po’ di tempo per assorbire la cosa, non riesco a descrivere le mie sensazioni in questo momento.”

Dakar Rally Moto 2023 | Classifica Finale

1 (ARG) KEVIN BENAVIDES | RED BULL KTM FACTORY | 44h27’20”
2 (AUS) TOBY PRICE | RED BULL KTM FACTORY | +43”
3 (USA) SKYLER HOWES | HUSQVARNA FACTORY | +05’04”
4 (CHL) PABLO QUINTANILLA | MONSTER ENERGY HONDA | +19’02”
5 (FRA) ADRIEN VAN BEVEREN | MONSTER ENERGY HONDA | +20’30”
6 (ARG) LUCIANO BENAVIDES | HUSQVARNA FACTORY | +22’42”
7 (AUS) DANIEL SANDERS | RED BULL GASGAS FACTORY | +25’57”
8 (CHL) JOSE CORNEJO FLORIMO | MONSTER ENERGY HONDA | +51’21”
9 (ESP) LORENZO SANTOLINO | SHERCO FACTORY | +1h17’53”
10 (ARG) FRANCO CAIMI | HERO MOTOSPORTS | +1h38’04”
11 (CZE) MARTIN MICHEK | ORION – MOTO GROUP | +1h42’24”
12 (SVK) STEFAN SVITKO | SLOVNAFT | +1h50’42”
13 (ESP) TOSHA SCHAREINA | BAS WORLD KTM | +1h54’46”
14 (FRA) ROMAIN DUMONTIER | DUMONTIER | +2h04’24”
15 (ITA) PAOLO LUCCI | BAS WORLD KTM | +2h36’38”
16 (ZAF) MICHAEL DOCHERTY | HT RAID HUSQVARNA | +3h21’07”
17 (FRA) JEANLOUP LEPAN | NOMADE | +3h37’11”
18 (FRA) NEELS THERIC | RS COMCEPT | +4h09’45”
19 (FRA) JULIEN JAGU | DRAG’ON | +4h10’56”
20 (DEU) SEBASTIAN BÜHLER | HERO MOTOSPORTS | +4h15’13”
21 (FRA) MATHIEU DOVEZE | NOMADE | +4h18’21”
22 (USA) JACOB ARGUBRIGHT | DUUST | +4h21’56”
23 (ESP) JOAN PEDRERO GARCIA | LS2 SHAD | +4h29’11”
24 (SVN) TONI MULEC | HT RAID HUSQVARNA | +5h20’29”
25 (ARG) STEFANO CAIMI | BAS WORLD KTM | +6h17’03”
26 (BWA) ROSS BRANCH | HERO MOTOSPORTS | +6h59’13”
27 (ROU) EMANUEL GYENES | AUTONET MOTORCYCLE | +7h53’35”
28 (ZAF) CHARAN MOORE | HT RAID HUSQVARNA | +7h57’22”
29 (FRA) BENJAMIN MELOT | ESPRIT KTM | +7h58’15”
30 (ESP) JAVI VEGA | PONT GRUP YAMAHA | +8h18’23”

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →