Dakar 2020: 1a tappa a Toby Price

Il campione uscente si è aggiudicato la prima frazione della "nuova" Dakar in Arabia Saudita davanti a Brabec e Walkner. 24° Jacopo Cerutti

Il fuoriclasse australiano Toby Price (Red Bull KTM Factory Team) si è aggiudicato la prima tappa della Dakar 2020, la Jeddah-Al Wajh di 752 km - di cui 319 a cronometro - precedendo di oltre 2 minuti l'americano Ricky Brabec (Monster Energy Honda Team 2020) e il compagno di colori austriaco Matthias Walkner, che l'anno seguito in quest'ordine sul podio odierno.

Il 32enne Price, campione uscente della manifestazione, ha così conquistato la prima vittoria di tappa nella "nuova era" del Dakar Rally, che quest'anno si corre per la prima volta in Arabia Saudita dopo quasi un decennio di scorribande in Sud America: l'australiano ha rilevato la leadership della corsa da Brabec dopo i primi 100 km di prova speciale e ha poi mantenuto il gap sugli avversari fino al traguardo, tagliato con il crono di 3h19'33".

Quarto posto di giornata per l'argentino Kevin Benavides (Monster Energy Honda Team 2020), staccato di 4'31" dal vincitore, mentre è di oltre 5' il distacco rimediato dall'altra KTM ufficiale del britannico Sam Sunderland e dalla migliore Husqvarna ufficiale del cileno Pablo Quintanilla (Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing).

La Top 10 della prima tappa della Dakar 2020 è comunque stata totale prerogativa dei piloti ufficiali: il 7° posto se lo è infatti accaparrato lo spagnolo Joan Barreda (Monster Energy Honda Team 2020) davanti a all'argentino Luciano Benavides (Red Bull KTM Factory Team), all'americano Andrew Short (Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing) e alla miglior Yamaha del francese Adrien van Beveren (Monster Energy Yamaha Rally Team).

Buoni risultati per i due piloti italiani "di punta", entrambi in sella alle Husqvarna del team aretino Solarys Racing: il 30enne lecchese Jacopo Cerutti ha infatti conquistato il 24° posto, a 25'40" da Price, mentre il 34enne ligure Maurizio Gerini ha invece chiuso al 30° posto, a 33' abbondanti dal vincitore. Più indietro gli altri, capeggiati da Alberto Bertoldi (BMS MOTO), 75° a poltre 1h36'.

Domani la seconda tappa della Dakar 2020, la Al Wajh-Neom di 401 km di cui 367 di prova speciale.

Dakar 2020 | Tappa 1 | Risultati

1 TOBY PRICE | RED BULL KTM | 3h19' 33''
2 RICKY BRABEC | MONSTER ENERGY HONDA | 3h21' 38'' +02' 05''
3 MATTHIAS WALKNER | RED BULL KTM | 3h22' 13'' +02' 40''
4 KEVIN BENAVIDES | MONSTER ENERGY HONDA | 3h24' 04'' +04' 31''
5 SAM SUNDERLAND | RED BULL KTM | 3h24' 48'' +05' 15''
6 PABLO QUINTANILLA | ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA | 3h25' 09'' +05' 36''
7 JOAN BARREDA BORT | MONSTER ENERGY HONDA | 3h27' 24'' +07' 51''
8 LUCIANO BENAVIDES | RED BULL KTM | 3h28' 29'' +08' 56''
9 ANDREW SHORT | ROCKSTAR ENERGY HUSQVARNA | 3h28' 36'' +09' 03''
10 ADRIEN VAN BEVEREN | MONSTER ENERGY YAMAHA | 3h29' 25'' +09' 52''
11 JOSE CORNEJO FLORIMO | MONSTER ENERGY HONDA | 3h29' 48'' +10' 15''
12 PAULO GONÇALVES | HERO MOTOSPORTS | 3h29' 50'' +10' 17''
13 XAVIER DE SOULTRAIT | MONSTER ENERGY YAMAHA | 3h30' 15'' +10' 42''
14 ROSS BRANCH | BAS DAKAR KTM | 3h30' 31'' +10' 58''
15 ADRIEN METGE | SHERCO TVS | 3h32' 35'' +13' 02''

  • shares
  • Mail