Dakar 2013: Marc Coma da forfait, KTM chiama l'americano Caselli

Dakar 2013: Marc Coma da forfait, KTM chiama l'americano Caselli

KTM Rally Team 2013

Il KTM Rally Team comunica che il pilota spagnolo Marc Coma non sarà ai nastri di partenza dell'imminente Dakar 2013, in programma il prossimo 5 Gennaio a Lima. Il 36enne fuoriclasse iberico, già tre volte vincitore del celebre raid, è infatti ancora sofferente per l'infortunio alla spalla occorsogli durante il Rally del Marocco dello scorso Ottobre, ed il team ha preferito non rischiare di compromotterne il recupero in una competizione di 8.000 km tra le più impervie zone di Perù, Cile e Argentina.

Coma, campione del Mondo Cross Country e uno dei naturali favoriti per il successo finale, si concentrerà ora sul suo percorso riabilitativo in vista del resto della stagione e della Dakar 2014, esprimendo tutto il suo disappunto nel corso della conferenza stampa organizzata appositamente per dare l'annuncio:

"Fino all'ultimo minuto abbiamo fatto ogni sforzo possibile con i medici ed i fisioterapisti, ma adesso dobbiamo essere realistici: uno dei muscoli della mia spalla mi dà ancora diversi problemi, che comportano anche una certa mancanza di movimento. Questa [la decisione di non partecipare] ne è la logica conseguenza, dobbiamo semplicemente essere onesti e fare chiarezza sulla situazione."

Ovviamente deluso anche il team manager KTM Alex Doringer, che ora dovrà per forza di cose affidarsi principalmente alla classe di Cyril Despres per conquistare l'undicesima vittoria consecutiva del team nella manifestazione:

"Marc è uno dei nostri piloti di punta, e insieme al suo compagno di squadra Cyril Despres ha dato a KTM gli ultimi sette titoli della Dakar. Siamo delusi dal fatto che non è in grado di guidare, ma per noi la salute e il benessere dei nostri piloti sono la cosa più importante. Se lui [Coma] non è in forma al 100% è meglio che non partecipi."

Doringer ha poi spiegato che, in considerazione della grande importanza che la Dakar riveste per KTM, la squadra aveva già preso la precauzione di iscrivere un altro pilota 'di riserva' nei registri degli organizzatori, che prenderà quindi posto sulla KTM 450 Rally lasciata 'libera' da Coma: si tratta dell'americano Kurt Caselli, pluri-titolato pilota di KTM USA e campione in carica nella serie nazionale AMA. Queste le sue parole dopo l'annuncio:


"Correre nella Dakar è sempre stato uno dei principali obiettivi della mia carriera e per me sarebbe stato impossibile raggiungere questo traguardo senza il sostegno continuo di KTM. Partecipare alla più grande competizione off-road del mondo in sella alla miglior moto del mondo è veramente un sogno. Questa non è solo una pietra miliare nella mia carriera, lo è anche nella mia vita."

  • shares
  • Mail