MotoGP Silverstone 2019, griglia di partenza: Marquez in pole position, Rossi 2°, Miller 3°

Andrea Dovizioso parte dalla terza fila.

Aggiornamento ore 15:55 - Marc Marquez ha acciuffato la pole position al Gran Premio di Gran Bretagna 2019 a Silverstone. Lo spagnolo del Repsol Honda Team si è fatto valere all'ultimo giro, dopo che gran parte della Q2 è stata dominata da Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), che è stato il migliore nelle prove libere del venerdì e anche in quelle di stamattina, mentre nella quarta sessione ha cominciato a tirar fuori le unghie il campione del mondo in carica. In prima fila accanto a Marquez domani troveremo Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP), anch'egli in questo weekend bravo in tutte le prove libere, e Jack Miller (Ducati Pramac Racing). 1:58.168 il tempo di Marquez che dunque migliora il suo record di pole position su questo tracciato, portandolo a ben cinque. È la sua 60esima pole in 120 qualifiche, questo significa che va in pole nel 50% dei casi!

MotoGP Gran Bretagna 2019: la griglia di partenza a Silverstone

Prima fila:
1) Marc Marquez (Repsol Honda Team)
2) Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP)
3) Jack Miller (Ducati Pramac Racing)

Seconda fila:
4) Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT)
5) Álex Rins (Team Suzuki Ecstar)
6) Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP)

Terza fila:
7) Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team)
8) Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT)
9) Cal Crutchlow (LCR Honda Team)

Quarta fila:
10) Takaaki Nakagami (LCR Honda Team)
11) Danilo Petrucci (Ducati Mission Winnow Team)
12) Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini)

Quinta fila:
13) Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing)
14) Johann Zarco (Red Bull KTM Factory Racing)
15) Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3)

Sesta fila:
16) Tito Rabat (Ducati Reale Avintia Racing)
17) Andrea Iannone (Aprilia Racing Team Gresini)
18) Francesco Bagnaia (Ducati Pramac Racing)

Settima fila:
19) Sylvain Guintoli (Team Suzuki Ecstar)
20) Hafizh Syahrin (Red Bull KTM Tech 3)
21) Jorge Lorenzo (Repsol Honda Team)

Ottava fila.
22) Karel Abraham (Ducati Reale Avintia Racing)

MotoGP Gran Bretagna 2019: risultati Q2


Risultati Q2 Silverstone MotoGP 2019

MotoGP Gran Bretagna 2019: risultati Q1


Risultati Q1 Silverstone MotoGP 2019

MotoGP Gran Bretagna 2019: il racconto delle qualifiche


  • Ore 15:03

    Benvenuti alla diretta delle qualifiche della MotoGP per il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone. Si sta per concludere la quarta sessione delle prove libere.

  • Ore 15:06

    Mancano pochi minuti all'inizio delle qualifiche, intanto vi diciamo che nelle FP4 il più veloce è stato Marc Marquez (Repsol Honda Team) in 1:59.327 davanti a Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) a +0.491 e Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) a +0.580. Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) è quarto a +0.806 e Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) quinto a +0.851.

  • Ore 15:10

    Comincia la Q1 i piloti hanno 15 minuti di tempo per ottenere uno dei due migliori tempi e qualificarsi alla Q2.

  • Ore 15:11

    I piloti impegnati nella Q1 sono: Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), Miguel Oliveira (Red Bulll KTM Tech 3), Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing), Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team), Johann Zarco (Red Bull KTM Factory Racing), Francesco Bagnaia (Pramac Racing), Tito Rabat (Reale Avintia Racing), Sylvain Guintoli (Team Suzuki Ecstar), Andrea Iannone (Aprilia Racing Team Gresini), Hafizh Syahrin (Red Bull KTM Tech 3), Jorge Lorenzo (Repsol Honda) e Karel Abraham (Reale Avintia Racing).

  • Ore 15:11

    Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) ha concluso la FP4 con il motore che si è spento e ha dovuto cambiare moto per la Q1. Farà due tentativi per trovare il miglior tempo.

  • Ore 15:14

    Siamo ancora in attesa dei primi tempi utili.

  • Ore 15:14

    Ed ecco il primo miglior tempo che è di Álex Rins (Team Suzuki Ecstar) in 1:59.436.

  • Ore 15:15

    Dietro Rins troviamo Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing) a +0.296.

  • Ore 15:16

    Al momento Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) ha il settimo tempo a +1.542 da Rins.

  • Ore 15:16

    Francesco Bagnaia (Ducati Pramac Racing) ha ora il quinto tempo a +0.926 da Rins.

  • Ore 15:17

    Adesso Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) si riporta a ridosso di Rins: è secondo a +0.104 dallo spagnolo.

  • Ore 15:17

    Dietro Dovi c'è Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing) a +0.296 da Rins.

  • Ore 15:19

    Quindi, quando mancano sei minuti al termine, i due piloti provvisoriamente qualificati sono Álex Rins (Team Suzuki Ecstar) e Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team).

  • Ore 15:22

    A meno di tre minuti dal termine sono in corso gli ultimi tentativi dei piloti impegnati nella Q1.

  • Ore 15:24

    Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) ottiene ora il miglior tempo in 1.58.944.

  • Ore 15:24

    Álex Rins (Team Suzuki Ecstar) ora è a +0.492 da Dovizioso.

  • Ore 15:25

    Il tempo sta scadendo, il terzo tempo è quello di Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing) ce è a +0.605 da Dovizioso.

  • Ore 15:25

    Sembra ormai fatta per Dovizioso e Rins.

  • Ore 15:27

    Si conclude la Q1 con Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) che ottiene il miglior tempo in 1:58.944 e Álex Rins (Team Suzuki Ecstar) a +0.246 dall'italiano che ottiene il secondo tempo utile per qualificarsi alla Q1.

  • Ore 15:30

    Alle 15:35 scatta la Q2, la caccia alla pole a cui prendono parte: Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha), Marc Marquez (Repsol Honda), Jack Miller (Ducati Pramac Racing), Danilo Petrucci (Ducati Mission Winnow Team), Cal Crutchlow (LCR Honda Team), Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha), Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT), Takaaki Nakagami (LCR Honda Team), Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini), Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) e Álex Rins (Team Suzuki Ecstar).

  • Ore 15:33

    I piloti si stanno preparando a salire in moto.

  • Ore 15:35

    Al via la Q2 decisiva per la pole position.

  • Ore 15:35

    I piloti hanno 15 minuti di tempo per trovare il crono migliore.

  • Ore 15:39

    Siamo ancora in attesa del primo tempo utile.

  • Ore 15:40

    E abbiamo il primo tempo utile che è di Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) in 2:00.187.

  • Ore 15:40

    Si comincia a fare sul serio: pole provvisoria per Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) in 1:58.612 davanti a Marc Marquez (Repsol Honda Team) che è a +0.055.

  • Ore 15:41

    In terza posizione provvisoria per ora c'è Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) a +0.489 da Quartararo.

  • Ore 15:42

    Jack Miller (Ducati Pramac Racing) fa meglio di Viñales e ora è lui terzo dietro a Quartararo e Marquez, a +0.373 dal francese.

  • Ore 15:44

    Al momento Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) ha il settimo tempo a +0.903 da Quartararo.

  • Ore 15:44

    Per ora il miglior italiano è Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT), sesto a +0.817 da Quartararo. I due sono dello stesso team.

  • Ore 15:45

    Ultimi cinque minuti di tempo, la maggior parte dei piloti si è fermata e sta tornando in pista ora.

  • Ore 15:48

    Non abbiamo ancora nuovi tempi utili, ma Dovizioso sta girando con un bel vantaggio rispetto a Quartararo, vediamo come concluderà.

  • Ore 15:48

    Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team) chiude questo giro in 1:58.762 ed è il terzo tempo, non ce la fa dunque a fare meglio di Quartararo e Marquez. L'italiano però può fare ancora un altro giro.

  • Ore 15:50

    Il tempo sta scadendo e alcuni piloti stanno rischiando di beccarsi la bandiera a scacchi senza fare un ultimo giro.

  • Ore 15:50

    Intanto persiste la pole di Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) che intanto gira in 1:58.633, non si migliora, ma resta primo con il precedente tempo di 1:58.612. Vediamo se qualcuno riesce a superarlo in extremis.

  • Ore 15:51

    Si stanno dando battaglia Rossi, Marquez e Miller!

  • Ore 15:51

    Marc Marquez (Repsol Honda Team) va in pole position in 1:58.168 davanti a Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) a +0.428 e Jack Miller (Ducati Pramac Racing) a +0.434.

Qualifiche del GP Gran Bretagna 2019 a Silverstone


La MotoGP si prepara ad affrontare il Gran Premio di Gran Bretagna 2019 a Silverstone su un asfalto tutto nuovo. I piloti di Formula 1 hanno avuto parecchio da ridire su come è stato rifatto, mentre i centauri sembrano, per ora, abbastanza soddisfatti, anzi, Andrea Dovizioso ha detto che ci sarà da divertirsi. Ricordiamo che l'anno scorso la gara fu cancellata perché pioveva e l'asfalto si rivelò non abbastanza drenante e dunque pericoloso.

Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) è stato il dominatore delle prove libere, sia di quelle del venerdì, sia di quelle di stamattina. Ieri, sia nella FP1 sia nella FP2, è stato il più veloce seguito dagli spagnoli Marc Marquez (Repsol Honda) e Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha), oggi, invece, in FP3 si è fatto vedere Valentino Rossi, il secondo più veloce dopo il francese e più bravo anche di Marquez che ha ottenuto il terzo tempo.

Dalle ore 15:10 seguiremo in diretta su questa pagina di MotoBlog le qualifiche, prima la Q1, poi, dalle 15:35, la Q2, ossia la caccia alla pole vera e propria. Intanto vi diciamo che i piloti direttamente qualificati alla Q2 sono questi:
1) Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT)
2) Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha)
3) Marc Marquez (Repsol Honda)
4) Jack Miller (Ducati Pramac Racing)
5) Danilo Petrucci (Ducati Mission Winnow Team)
6) Cal Crutchlow (LCR Honda Team)
7) Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha)
8) Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT)
9) Takaaki Nakagami (LCR Honda Team)
10) Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini)

Mentre dovranno disputare la Q1 e cercare di ottenere uno dei primi due migliori tempi per partecipare alla Q2 questi piloti: Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), Miguel Oliveira (Red Bulll KTM Tech 3), Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing), Andrea Dovizioso (Ducati Mission Winnow Team), Johann Zarco (Red Bull KTM Factory Racing), Francesco Bagnaia (Pramac Racing), Tito Rabat (Reale Avintia Racing), Sylvain Guintoli (Team Suzuki Ecstar), Andrea Iannone (Aprilia Racing Team Gresini), Hafizh Syahrin (Red Bull KTM Tech 3), Jorge Lorenzo (Repsol Honda) e Karel Abraham (Reale Avintia Racing).

Circuito di Silvestone per la MotoGP

Ricordiamo che Jorge Lorenzo è tornato proprio questo weekend dopo la frattura di due vertebre rimediata ad Assen. Qui detiene il record di vittorie con tre successi, mentre Marc Marquez ha quello delle pole position, ben quattro. Per quanto riguarda il circuito di Silverstone del GoPro British Grand Prix, esso è lungo 5,9 km e ha otto curve a sinistra e dieci a destra. La pista è larga 15 metri e il rettilineo più lungo è di 770 metri. Domani i piloti della MotoGP dovranno percorrer 20 giri per un totale di 118 km. Marquez detiene anche il record del giro più veloce di sempre su questo circuito in 1' 59" 941, quello con cui ha conquistato la pole nel 2017, e del miglior giro in gara, che risale sempre al 2017 ed è di 2' 01" 560.

MotoGP Silverstone 2019: qualifiche in diretta tv e streaming


Le qualifiche della MotoGP a Silverstone si potranno vedere in diretta tv su Sky Sport MotoGP dalle ore 15:10 le Q1 e, in sequenza, dalle ore 15:35 le Q2. La telecronaca è come sempre affidata a Guido Meda agganciato da Mauro Sanchini. Lo streaming si può seguire tramite SkyGo.

Sky Sport MotoGP si trova sul canale 208 della piattaforma satellitare. Domani anche la gara sarà trasmessa sullo stesso canale dalle ore 14 e poi, dopo circa tre ore, ci sarà anche la differita in chiaro su TV8, che si può vedere oltre che sul canale 8 del digitale terrestre, anche in streaming sul sito ufficiale.

MotoGP 2019: classifica piloti

1) Marc Marquez (Spagna) Repsol Honda Team, 230 punti
2) Andrea Dovizioso (Italia) Ducati Mission Winnow Team, 172
3) Danilo Petrucci (Italia) Ducati Mission Winnow Team, 136
4) Álex Rins (Spagna) Team Suzuki Ecstar, 124
5) Valentino Rossi (Italia) Monster Energy Yamaha MotoGP, 103
6) Maverick Viñales (Spagna) Monster Energy Yamaha MotoGP, 102
7) Fabio Quartararo (Francia) Petronas Yamaha SRT, 92
8) Jack Miller (Australia) Ducati Pramac Racing, 86
9) Cal Crutchlow (Gran Bretagna) LCR Honda Team, 78
10) Takaaki Nakagami (Giappone) LCR Honda Team, 62
11) Pol Espargaró (Spagna) Red Bull KTM Factory Racing, 61
12) Franco Morbidelli (Italia) Petronas Yamaha SRT, 58
13) Joan Mir (Spagna) Team Suzuki Ecstar, 39
14) Aleix Espargaró (Spagna) Aprilia Racing Team Gresini, 33
15) Miguel Oliveira (Portogallo) Red Bull KTM Tech 3, 26
16) Francesco Bagnaia (Italia) Ducati Pramac Racing, 24
17) Johann Zarco (Francia) Red Bull KTM Factory Racing, 22
18) Andrea Iannone (Italia) Aprilia Racing Team Gresini, 21
19) Jorge Lorenzo (Spagna) Repsol Honda Team, 19
20) Stefan Bradl (Germania) Repsol Honda Team, 16
21) Tito Rabat (Spagna) Ducati Reale Avintia Racing, 14
22) Michele Pirro (Italia) Ducati, 9
23) Karel Abraham (Repubblica Ceca) Ducati Reale Avintia Racing, 4
24) Sylvain Guintoli (Francia) Suzuki, 3
25) Hafizh Syahrin (Malesia) Red Bull KTM Tech 3, 3

MotoGP 2019: classifica costruttori

1) Honda 236
2) Ducati 202
3) Yamaha 179
4) Suzuki 141
5) KTM 69
6) Aprilia 47

MotoGP 2019: classifica squadre

1) Mission Winnow Ducati 308
2) Repsol Honda Team 259
3) Monster Energy Yamaha 205
4) Team Suzuki Ecstar 163
5) Petronas Yamaha SRT 150
6) LCR Honda 140
7) Pramac Racing 110
8) Red Bull KTM Factory Racing 83
9) Aprilia Racing Team Gresini 54
10) Red Bull KTM Tech3 29
11) Reale Avintia Racing 18

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail