Yamaha R1 Sesto Custom Cycles

Yamaha R1 Sesto Custom Cycles

Svelata pochi giorni fa al Salone Internazionale del Motociclo di Long Beach (7-9 Dicembre 2012), questa particolarissima interpretazione della Yamaha YZF-R1 è stata successivamente incoranata quale vincitrice del "Custom Showdown Pro Builder contest", che ha premiato la migliore custom bike presente all'evento californiano.

A creare questa particolare R1 'a passo lungo' è stata la Sesto Custom Cycles di Stanton, California, un customizer che non è affatto nuovo a questo tipo di approccio nella realizzazione delle sue 'specials'. Tra le caratteristiche principali vanno annotati il lunghissimo sterzo mono-braccio all'avantreno con pneumatico da 240 - la stessa misura di quello posteriore - le ruote lenticolari e la colorazione bianco-ottone ispirata dalla 'divisione musicale' della casa giapponese, mentre il logo originale dell'azienda del 1898 - una fenice con un diapason - è il motivo scelto per caratterizzarne la livrea.

Per coloro che nutrissero dei dubbi in merito all'effettiva 'guidabilità' di questa special su base R1, va specificato che lo stesso Tony Sesto - titolare della società respopnsabile della sua crazione - l'ha cavalcata personalmente dalla sua officina alla sede dell'evento a Long Beach, su una distanza totale di oltre 32 chilometri.

Yamaha R1 Sesto Custom Cycles
Yamaha R1 Sesto Custom Cycles
Yamaha R1 Sesto Custom Cycles
Yamaha R1 Sesto Custom Cycles

Yamaha R1 Sesto Custom Cycles
Yamaha R1 Sesto Custom Cycles

via | HellForLeather

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: