BSB 2013: James Ellison e Josh Waters con il team SMR Milwaukee Yamaha

Il team Shaun Muir Racing (SMR) ha annunciato la propria nuovissima line-up piloti per il campionato BSB 2013, che sarà composta dal britannico James Ellison e dall'australiano Josh Waters. Per Ellison si tratta di un ritorno in questa squadra dopo l'esperienza in MotoGP nel 2012 con la ART del team Paul Bird Motorsport (16° in campionato con 35 punti): il 32enne di Kendal ha già dimostrato in passato di poter essere un serio contendente al titolo BSB, chiudendo al secondo posto nel 2009 e lottando per il primo posto anche nel 2010, prima che un incidente con conseguente rottura del femore lo costringesse a saltare diverse gare.

Per il 25enne Josh Waters, che nel 2012 ha conquistato il suo secondo titolo Australiano SBK, si tratterà invece del debutto nel campionato nazionale britannico delle derivate di serie, ed il suo obiettivo sarà certamente quello di confermare i buoni risultati ottenuti nella sua terra d'origine. Poche settimane fa Waters era stato vicino anche all'ingaggio da parte del team FIXI Crescent Suzuki nel Mondiale SBK (partecipando anche al test di Aragon), prima che la squadra optasse invece per Jules Cluzel.

Il team ha anche svelato quella che sarà la nuova livrea della moto, che naturalmente mette in evidenza i colori del nuovo sponsor, la Milwaukee Tool Corporation, azienda leader nella produzione e commercializzazione di utensili pesanti ed accessori. Seguono le dichiarazioni dei piloti.

James Ellison: "Sono davvero felice di tornare a far parte di questa squadra e di questo campionato, perchè mi sento come se avessi lasciato un conto in sospeso con questa categoria. Ho seguito le vicende di questa serie anche quest'anno e non vedo davvero l'ora di tornarci. Il livello di competitività è decisamente molto alto, come si è visto la scorsa stagione, ma so che questa è una squadra forte, estremamente capace, dove tutti hanno gli stessi obiettivi."

"Adesso sono in attesa di testare la Yamaha Milwaukee, visto che le norme tecniche sono cambiate dall'ultima volta che ho corso in BSB. Tuttavia credo che dovrebbe adattarsi bene al mio stile, perchè io preferisco guidare senza controllo di trazione! So di aver fatto bene quest'anno, ed ora sto cercando la concentrazione e la fiducia per il 2013. Nel 2009 sono arrivato secondo in campionato, poi sono passato al team SMR e saremmo stati sicuramente in lotta per il titolo se non fosse stato per l'incidente: so che insieme abbiamo le qualità per portare in alto la Yamaha Milwaukee, ed io non sono certamente tornato qui solo per fare numero!"

Josh Waters : "Sono contentissimo, non riesco ancora a credere mi è stata data questa opportunità. Ho assistito al round di Silverstone di quest'anno e devo dire che questo campionato è stato una grande sorpresa per me: è molto più grande di quanto mi aspettassi. Ho vinto il mio secondo titolo Superbike in Australia quest'anno, e dopo aver raggiunto questo obiettivo mi sento decisamente pronto per una nuova sfida."

"Sono realista, so che dovrò lavorare sodo in questa stagione, ma questo è un grande passo nella direzione giusta per me, soprattutto perchè lavorerò con un team che ha già vinto il campionato in passato. Spero che il formato 'Showdown' funzioni a mio favore, perché mi darà la possibilità di imparare alcune piste ed il mio obiettivo è finire nei primi sei. Non vedo l'ora di iniziare, spero di poter essere in grado di essere tra i primi quando conta. Voglio avere successo in questo campionato, e voglio ottenerlo con il team Yamaha Milwaukee".

Il team ha inoltre ufficializzato l'arrivo del 27enne William Dunlop, che correrà per il team nel campionato Supersport nazionale e nei principali eventi della stagione del Road Racing: il Tourist Trophy dell'Isola di Man, la North West 200, e l'Ulster Grand Prix.

  • shares
  • Mail