Novità Tenneco Marzocchi 2013: sospensioni elettroniche semi-attive

Al recente Salone EICMA di Milano, Tenneco Marzocchi ha presentato la sua ultima creazione dedicata alla due ruote: un sistema integrato di sospensioni elettroniche semi-attive, che comprende appunto, nello stesso pacchetto, forcella e ammortizzatore semi-attivi.

Innovative le caratteristiche tecnologiche di questo prodotto, sviluppato avvalendosi delle competenze del Tenneco’s Monroe Engineering & Technology Centre (METC), con sede a Sint Truiden (Belgium), che ha lavorato di concerto coi tecnici e gli ingegneri italiani. Ricordiamo infatti che Marzocchi, azienda bolognese nata nel 1949 che da oltre sessant’anni progetta, sviluppa e produce ammortizzatori e sospensioni per i principali brand motociclistici, fa parte di Tenneco, un gruppo americano con sede a Lake Forest, nell’Illinois (USA).

Il sistema è basato sul funzionamento di un’evoluta elettrovalvola interna (presente sia sulla forcella che sull’ammortizzatore) che lavora di concerto con una centralina dedicata e con una rete di sensori, ed è in grado di modificare, autonomamente e in maniera quasi istantanea (i tempi di risposta sono nell’ordine di 10 millisecondi), le caratteristiche idrauliche in compressione e in estensione, garantendo al pilota non solo un adeguato smorzamento in ogni condizione di guida, ma anche comfort e soprattutto, sicurezza.

Sospensioni elettroniche semi-attive Tenneco Marzocchi
Sospensioni elettroniche semi-attive Tenneco Marzocchi
Sospensioni elettroniche semi-attive Tenneco Marzocchi
Sospensioni elettroniche semi-attive Tenneco Marzocchi
Sospensioni elettroniche semi-attive Tenneco Marzocchi

A renderlo un sistema completo concorre un software di controllo dedicato, che consente al pilota di sfruttare al massimo le possibilità di personalizzazione del set up. Software che può essere utilizzato, tramite un’apposita applicazione, disponibili per per tablet e smartphone. Le forcelle Marzocchi sono state scelte da Ducati ed MV Agusta per il primo equipaggiamento delle rispettive novità 2013: Ducati Hypermotard SP e MV Agusta Rivale. Hypermotard SP e Rivale montano rispettivamente una forcella a steli rovesciati di 50mm, denominata "light" grazie alle esclusive canne in alluminio anodizzato Tenneco Marzocchi che la rendono
leggerissima, e una forcella pluri regolabile a steli rovesciati di 48mm.

  • shares
  • Mail