Home XTR Pepo Interceptor MK2

XTR Pepo Interceptor MK2

L’ultima creazione di Pepo Rosell e della sua nuova società XTR.

Si chiama Interceptor MK2 ed è una delle ultime realizzazioni dello spagnolo Pepo Rosell, titolare dal 2015 della XTR Pepo (Extreme Pepo) con sede a Madrid. Realizzata sulla base di una tranquilla BMW F800 S, questa Interceptor MK2 è anche un omaggio all’ultima moto realizzata da Radical Ducati, marchio a cui Pepo Rosell è rimasto legato dal 2001 fino al gennaio 2014, quando cedette la sua attività al francese Yann Thomas di Ducatiamo.

In quel caso si trattava di una BMW R90, decisamente ispirata a quelle usate dalla Gendarmerie francese nel fumetto Joe Bar. La versione 2.0 è decisamente più moderna ma non per questo meno affascinante.

Numerose le modifiche apportate alla bavarese, tra cui il telaietto posteriore con supporto targa, dotato di luce Montesa, indicatori di direzione a LED, codino con sella monoposto in fibra di vetro, carenatura con doppio faro anteriore, tuto realizzato da Pepo. Il serbatoio è quello di una Suzuki GSX-R 750 con doppio tappo in alluminio, i semimanubri sono marchiati Tommaselli, mentre il parafango anteriore è quello originale BMW ma modificato.

xtr_-bmw_f800s_interceptor_07.jpg

Il motore ottiene invece filtri aria DNA e uno scarico Megaphone della Spark opportunamente adattato. La verniciatura è affidata ad Artenruta di Villarejo de Salvanés, nei pressi di Madrid.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →