Red Bull X-Fighters World Tour 2015: a Pretoria vince Tom Pagès

Arte su due ruote, per esprimere l'estro creativo in modo originale: questo è il freestyle, pratica ad alto contenuto di adrenalina.

Il Red Bull X-Fighters World Tour ha fatto ritorno a Pretoria (Sud Africa), offrendo la magia delle sue composizioni al pubblico presente ai bordi del campo di gara. Funambolismi di grande scuola, con salti acrobatici di notevole spessore creativo, la cui esecuzione richiede fantasia e una preparazione atletica fuori dal comune, oltre a una gestione della moto a dir poco straordinaria durante le difficili manovre. Tutto questo nel segno di un marchio sempre vicino alle imprese ai limiti dell'impossibile.

Ecco lo spirito di questi eventi, che non si concentrano sulla velocità, ma sull'arte dei salti, capaci di raggiungere lunghezze ed altezze record, disegnando coreografie in grado di lasciare il segno.

L'appuntamento di cui ci stiamo occupando ha visto prevalere il francese Tom Pagès, al termine di una spettacolare sfida finale con l’australiano Clinton Moore. I due hanno dato vita ad uno show indimenticabile, che ha mandato in visibilio i 17 mila spettatori presenti. Trick incredibili, in alcuni casi da antologia, per suscitare emozioni difficili da descrivere.

Moore ha mandato in incantato con il suo personale Bundy e con il primo dirt-to-dirt Volt mai eseguito nella competizione. Pagès, però, non è stato da meno: dando fondo a tutto il suo repertorio, ha affrontato il round come se fosse posseduto. Il francese ha sfoggiato i suoi Alley-Oop Flair, Bike Flip e Special Flip aggiungendo un nuovo trick, il Transfer Flip, conquistando in questo modo il voto unanime dei cinque giudici. Ora i due sono in testa alla classifica generale a pari punti, lasciando immaginare il tono della lotta nell'appuntamento conclusivo della serie, in programma ad Abu Dhabi il 30 ottobre. In quell'area del mondo se ne vedranno delle belle.

Risultati Pretoria: 

01. Thomas Pagès (FRA)
02. Clinton Moore (AUS)
03. Taka Higashino (JPN)
04. Josh Sheehan (AUS)
05. Rob Adelberg (AUS)
06. David Rinaldo (FRA)
07. Maikel Melero (ESP)
08. Rémi Bizouard (FRA)
09. Adam Jones (USA)
10. Javier Villegas (CHI)
11. Alastair Sayer (BOT)
12. Dany Torres (ESP)
 
Classifica World Tour: 

01. Thomas Pagès (FRA) 280 punti
02. Clinton Moore (AUS) 280
03. Levi Sherwood (NZL) 185
04. David Rinaldo (FRA) 145
05. Josh Sheehan (AUS) 145
06. Rob Adelberg (AUS) 135
07. Dany Torres (ESP) 100
08. Adam Jones (USA) 100
09. Taka Higashino (JPN) 95
10. Rémi Bizouard (FRA) 90

Crediti fotografici | Joerg Mitter, Balazs Gardi, Sebastian Marko, Craig Kolesky 

  • shares
  • Mail