Superbike 2007: l'ora della verità

Bayliss Brands Hatch 2006


Ed eccoci finalmente al via di questa nuova eccitantissima stagione 2007 che sembra promettere scintille, duelli da brivido e adrenalina in gran quantità fin dai primi giri. E’ inutile nascondere che il protagonista mediatico (e non solo) di quest’anno sarà sicuramente Max Biaggi, 4 volte iridato nella 250 e 3 volte vicecampione del mondo nella classe regina.

Ma al campionissimo romano gli avversari non mancheranno di certo. Lo squadrone dei “nemici” sarà capeggiato dal campione in carica Troy Bayliss seguito a ruota da Troy Corser, James Toseland, Noriyuki Haga, e dallo stesso Yukio Kagayama protagonista di un ottimo finale di 2006. Da non sottovalutare la coppia Kawasaki Nieto-Laconi velocissima durante i test Pirelli di quest’inverno.

Tra gli outsider che potrebbero inserirsi nel gruppone di testa ritroviamo un terzetto tutto italiano composto da Lanzi, Rolfo e Fabrizio. Il pilota di casa Ducati sembra essere tornato al meglio dopo una stagione al di sotto delle aspettative. Per Roby Rolfo si tratta della classica occasione da non perdere.

Il torinese lascia la bicilindrica di Borgo Panigale per salire in sella alla Honda (“quasi” ufficiale) dell’olandese Ten Kate dove farà coppia con il campione del mondo 2004 James Toseland. Particolarmente atteso è il ventiduenne della Honda DFXtreme Michel Fabrizio. Dopo tre podi splendidi ottenuti su due circuiti storici quali Brno ed Assen, il centauro romano punta alla definitiva consacrazione. Obiettivo dichiarato finire il 2007 tra i primi cinque della classifica generale.

Insomma, maniaci delle due ruote, fan della Ducati, tifosi di Biaggi e di Bayliss eccetera eccetera, l’ora della verità sta finalmente per scoccare. L’appuntamento in tv è su La7 che seguirà in diretta la Superpole e le due manches di sabato (alle 10 e alle 13.30 ora italiana). Le chiacchiere stanno a zero, gassss!

via | Worldsbk.com

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: