Raid Tourist Sardegna

Raid Tourist SardegnaGrosse novità per gli appassionati del fuoristrada nell'edizione del Rally di Sardegna 2007 valevole come prova del Campionato del Mondo Cross Country in programma dall’8 al 13 maggio prossimo.

In contemporanea alla gara valida per il mondiale gli organizzatori lanciano una nuova iniziativa turistica, il Raid Tourist Sardegna. Una manifestazione non competitiva, aperta a tutti i fuoristradisti, non solo motociclisti ma anche automobilisti, che vogliono trascorrere una vacanza in Sardegna sugli itinerari del Rally e contemporaneamente seguire la gara come spettatori e tifosi.

“È una richiesta che da anni ci viene da parte di molti fuoristradista che non possono competere in gara con i campioni mondiali – spiega Gian Domenico Nieddu patron del Rally di Sardegna - ma che vogliono venire a scoprire paesaggi ed itinerari della Sardegna sia in moto che in auto 4 x 4. Da qui la decisione di ospitare anche auto 4x4 per un Raid Tourist Sardegna di regolarità non competitivo, al seguito della prova mondiale”.


Matteo Graziani al Rallye di Sardegna 2006


“L’apertura alle auto 4 x 4 del Raid Tourist Sardegna – spiega Niedduè un primo esperimento per un’eventuale partecipazione delle auto al Rally di Sardegna vero e proprio nel 2008, così come avviene in tutti gli altri rally raid del Campionato del Mondo dove gareggiano moto e auto 4 x 4 e quad, rendendo ancora più spettacolare la gara. Per ora accogliamo le auto per un raid turistico aperto anche a tanti motociclisti amatori che porteremo alla scoperta dei paesaggi delle zone interne, i preferiti dai turisti in fuoristrada, naturalmente con un regolamento che impone a tutti l'assoluto rispetto dell’ambiente”.

Intanto per il 2007 è confermato che il Rally privilegerà ancora sentieri e sterrati delle province di Carbonia-Iglesias, Nuoro, Ogliastra, e Olbia-Tempio e non avrà la tappa continentale come lo scorso anno.

Dalle prime indiscrezioni pare certa la partecipazione del Campione del Mondo Marc Coma, vincitore delle ultime due edizioni del Sardegna e di ben cinque rally del mondiale e di David Casteu, giunto soltanto terzo lo scorso anno al Rally di Sardegna, ma secondo sul podio del mondiale dopo una lunga lotta proprio con Coma.

Appassionati fuoristradisti tenete d'occhio il sito www.rallydisardegna.org

  • shares
  • Mail