Arai ripropone la grafica Doohan Campione del Mondo

Era il 1994 quando Mick Doohan vinse il suo primo Campionato nella classe regina (allora 500) della MotoGP. Arai, come tributo al cinque volte Campione Mondiale, ripropone sul modello Rebel la grafica del casco che 21 anni fa accompagnò l'australiano della Honda sul tetto del mondo.

arai_doohan_replica_01

Sono passati 21 anni dal primo Campionato del Mondo conquistato dall'australiano Mick Doohan in sella alla Honda. Per celebrare il primo dei cinque titoli di fila conquistati da Doohan, Arai ripropone oggi sul modello Rebel la grafica presente sul casco che nel 1994 accompagnò l'australiano sul tetto del mondo.

Il pilota di Brisbane indossava un Arai caratterizzato da uno sfondo bianco spezzato da "graffi" rossi, blu e dorati che attraversavano tutta la calotta. Nella parte posteriore, la vignetta che raffigurava la mascotte di Doohan: un koala con occhiali da sole che sta per sistemare la sua sedia sdraio su una spiaggia.

Questa stessa grafica viene oggi riproposta sul modello Rebel, un casco nato per chi possiede una naked. La sua principale caratteristica è infatti una mentoniera progettata per deviare l’aria attorno al collo e migliorare le proprietà aerodinamiche del casco, vista la grande quantità d'aria alla quale è sottoposto il pilota su una naked.

Tutto è stato progettato per assicurare al pilota il massimo del comfort e, ovviamente, della sicurezza. Gli interni removibili sono caratterizzati da guanciali con sistema Facial Contour System che permette di togliere e indossare il casco con estrema semplicità, assicurando sempre la giusta calzata, ampliando l’area di sostegno e fornendo maggiore stabilità e comfort.

Sempre all'interno troviamo poi degli inserti “Peel Away”, imbottiture sottili che possono essere rimosse dal rivestimento e dalla superficie esterna dei guanciali per ottenere una migliore calzata e un comfort personalizzato. Il riciclo dell'aria all'interno è garantito da una grande presa d'aria presente sulla mentoniera e dalle due prese d'aria presenti sulla parte superiore della calotta. L'aria fuoriesce poi da un grande estrattore situato nella parte alta superiore del casco.


  • shares
  • Mail