Casco AGV Valentino Rossi Misano

L’arrivo del 2015 viene festeggiato da AGV nel segno di Valentino Rossi, con la replica di un casco fortunato dell’asso di Tavullia. Per gli appassionati è una ghiotta opportunità.

Casco AGV Valentino Rossi Misano 2014

AGV celebra l’arrivo del nuovo anno con la replica del casco di Valentino Rossi “Misano ci dà una mano”. Il modello ripete la grafica di quello usato dal “Dottore” in occasione della gara sul circuito romagnolo del mese di settembre, che ebbe un esito felice per l’asso di Tavullia, tornato sul gradino più alto del podio, nell’abbraccio caloroso della sua gente.

Casco AGV Valentino Rossi Misano 2014

Il taglio stilistico è forte ed esuberante, nello spirito di Valentino, la cui carriera agonistica è piena di episodi capaci di fare la gioia dei tifosi delle due ruote. Al suo attivo nove titoli, con mondiali vinti in quattro classi differenti: 125, 250, 500 e Moto GP. Nessuno ha fatto altrettanto.

Casco AGV Valentino Rossi Misano 2014

Il casco offerto alla tentazione d’acquisto dei suoi tifosi è già disponibile nei punti vendita. Vero tributo al circuito di Misano, rende omaggio al tracciato di casa del “dottore”, dove questo ha mosso i primi passi da pilota.

Nella parte bassa della tela grafica, al livello della mentoniera, si legge una frase ispirata ad un famoso gingle pubblicitario italiano che diventa il motto: “Misano ci dà una mano”.

Casco AGV Valentino Rossi Misano 2014

Sulla parte alta della nuca sono presenti il 46 giallo e il logo AGV, elementi distintivi che hanno affiancato Valentino nella sua incredibile carriera. Con il numero 58 un pensiero va anche al suo grande amico Marco Simoncelli.

Casco AGV Valentino Rossi Misano 2014

Sullo sfondo azzurro troviamo dei disegni dai colori brillanti e fluo, chiaro omaggio a un carattere effervescente. Le impronte disegnate sono quelle delle mani dei meccanici del team Movistar Yamaha MotoGP. Non manca qualche particolare divertente, come le zampe dei suoi cani Cesare e Cecilia e del suo gatto rosso Rossano. Poi ci sono il segno delle labbra di mamma Stefania e il bacio stampato della fidanzata Linda.

A ‘firmare’ il tutto l’impronta digitale dell’amico e designer Aldo Drudi che da sempre lo accompagna in queste avventure creative.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: