Red Bull X-Fighters 2014: a Madrid rinasce Pagès

Il francese, dopo un inizio di stagione poco convincente, si aggiudica la terza tappa del Red Bull X-Fighters 2014.

Red Bull X-Fighters 2014, Madrid

Tom Pagès ritrova il suo tanto atteso Bike Flip, indovina la giornata migliore e si aggiudica il primo posto nella tappa di Madrid del Red Bull X-Fighters. L'australiano Josh Sheehan e il neozelandese Levi Sherwood confermano l'ottimo avvio di stagione, mettono in pista prestazioni spettacolari, ma devono accontentarsi rispettivamente del secondo e terzo posto.

Sheehan ha eseguito per tre volte consecutive un double-backflip, mentre Sherwood ha introdotto il nuovo Rowedova Flip preparato perfettamente, ma entrambi nulla hanno potuto di fronte al Bike Flip di Tom Pagès di fronte ai 23mila appassionati accorsi nell'arena di Las Ventas per un sold out da urlo.

“Sono veramente felice. Ogni match era pieno di mosse speciali che hanno reso la gara una vera sfida per rendere ogni trick il più perfetto possibile”.

Così ha parlato Tom Pagès, campione in carica, che ha fermato il dominio del neozelandese Sherwood, campione nel 2012 e vincitore delle prime due tappe. Il ritorno alla vittoria di Pagès ha riaperto la lotta per il titolo, nella quale non si può escludere ovviamente Josh Sheehan, che a Madrid conquista il secondo secondo posto in stagione. Prossimo appuntamento il 19 luglio a Monaco di Baviera, Germania, dove per la prima volta nella storia dell'FMX, l'intero tracciato galleggerà su un lago.

Risultati Finali Madrid


1. Thomas Pagès (FRA)
2. Josh Sheehan (AUS)
3. Levi Sherwood (NZL)
4. Dany Torres (ESP)
5. Taka Higashino (JPN)
6. Maikel Melero (ESP)
7. Clinton Moore (AUS)
8. Mat Rebeaud (SUI)
9. Rob Adelberg (AUS)
10. Libor Podmol (CZE)
11. Rémi Bizouard (FRA)
12. David Rinaldo (FRA).

Classifica Reb Bull X-Fighters World Tour 2014


1. Sherwood 200 punti
2. Sheehan 160
3. Pagès 145
4. Torres 130
5. Bizouard 95
6. Adelberg 90
7. Higashino 70
8. Rebeaud 70
9. Melero 60
10. Jones (USA) 55

  • shares
  • Mail