AMA Supercross 2014: un'altra vittoria per Stewart a Toronto. Bubba secondo per numero di vittorie nella storia del Supercross

Il pilota Suzuki, James Stewart, conquista la sua quarta vittoria stagionale e seconda di fila durante il dodicesimo round dell'AMA Supercross 2014 a Toronto. Alle sue spalle sul podio, Justin Barcia e Ryan Dungey.

Lo scorso sabato sera, il Rogers Centre di Toronto (Ontario) ha ospitato il dodicesimo round dell'AMA Supercross 2014. Erano quasi 50.000 mila i tifosi accorsi per assistere ad un'altra avvincente gara di questo Campionato che si chiuderà il 3 maggio a Las Vegas.

Ed anche qui, per la seconda volta di fila quest'anno, torna a vincere il grande "Bubba" Stewart, il pilota Suzuki che, oltre alla vittoria, sabato sera ha ottenuto un altro importante podio: James Stewart è il secondo pilota più vincente della storia dell'AMA Supercross. Stewart infatti, con la vittoria di Toronto, ha segnato la sua 49esima vittoria, scavalcando il grande Ricky Carmichael e piazzandosi alle spalle del leggendario Jeremy McGrath, che detiene il record con ben 72 vittorie!

Ma andiamo alla gara, uno dei Main Event più avvincenti della stagione 450 SX 2014. Sarà l'aria del Canada, sarà l'immenso numero di tifosi arrivati al Rogers Centre di Toronto, fatto sta che i piloti hanno dato il massimo ed hanno saputo entusiasmare davvero tanto! Dopo la partenza, Stewart si è ritrovato in decima posizione, mentre Roczen conquistava l'holeshot prima di essere superato da Barcia.

Il pilota della Honda, ha così mantenuto un ritmo altissimo per cercare di mantenere la leadsership, ignaro però di ciò che stava mettendo in atto Stewart nelle retrovie! Mentre Roczen entra in bagarre con Dungey e poi Brayton, Bubba rimonta giro dopo giro e passa tutti, anche Barcia che si ritrova in seconda posizione dopo aver dominato per metà gara.

Non c'è nulla da fare, Stewart questa vittoria la vuole tutta e la conquista mandando il pubblico in delirio. Quasi commosso corre dal Team e dalla famiglia per festeggiare il suo secondo posto nella Hall of Fame dell'AMA Supercross! Molto bene comunque il giovane Barcia che chiude davanti Ryan Dungey.

AMA Supercross 2014: un

Risultato niente male per Ryan Villopoto, reduce di una brutta intossicazione alimentare che lo ha trattenuto al centro medico fino a pochi istanti prima della partenza delle gare. Il pilota Kawasaki ha infatti chiuso in quinta posizione alle spalle di Ken Roczen. Adesso Stewart è sempre più vicino a Dungey che si tiene stretta la seconda posizione in classifica generale.

Nella classe 250 SX manca invece Cianciarulo, reduce di un piccolo infortunio che ha segnato un momento davvero particolare in questo round: al giovane Adam è infatti "uscita" la spalla durante il Main Event. Il pilota Kawasaki si è immediatamente fermato a bordo pista lasciando la moto accesa e permettendo ai medici di sistemare la sua spalla. Dopo "l'intervento", Cianciarulo rimonta immediatamente in sella e tenta di portare a termine la gara, ma è costretto al ritiro. Dieci e lode comunque per il gesto eroico!

Vince Bogle questo round, lasciandosi alle spalle Davalos e Lemoine. Cianciarulo adesso si ritrova secondo in classifica a -4 punti da Davalos. Il prossimo round si disputerà a St. Louis il prossimo weekend!

James Stewart

"Questa è stata probabilmente la gara più bella di sempre. Sono davvero orgoglioso di essere adesso il secondo pilota più vincente di sempre e di aver superato Ricky Carmichael! Non ci credo ancora! Devo ringraziare tutti i miei tifosi accorsi qui stasera, sentivo il loro affetto giro dopo giro!"

Ryan Villopoto

"Abbiamo fatto buon viso a cattivo gioco in questo round. Fino alla mattina stavo male ed ero sotto controllo presso l'unità mobile. Ho deciso poi di fare il check out e sono arrivato giusto in tempo per la partenza dell'evento! Ho fatto la mossa giusta perché ho conservato tanti punti. Adesso tornerò dal mio medico in California e mi rimetterò in sesto per il round di St. Louis!"

Classifiche e Risultati

Risultati Toronto - 450 SX

James Stewart, Haines City, Fla., Suzuki
Justin Barcia, Pinetta, Fla., Honda
Ryan Dungey, Belle Plaine, Minn., KTM
Justin Brayton, Cornelius, N.C., Yamaha
Ken Roczen, Murrieta, Calif., KTM
Ryan Villopoto, Poulsbo, Wash., Kawasaki
Weston Peick, Wildomar, Calif., Suzuki
Dean Wilson, Wesley Chapel, Fla., Kawasaki
Josh Hill, Yoncalla, Ore., Suzuki
Matt Goerke, Temecula, Calif., KTM

Classifica Generale - 450 SX

Ryan Villopoto, Poulsbo, Wash., Kawasaki, 246
Ryan Dungey, Belle Plaine, Minn., KTM, 221
James Stewart, Haines City, Fla., Suzuki, 207
Ken Roczen, Murrieta, Calif., KTM, 197
Justin Brayton, Cornelius, N.C., Yamaha, 185
Justin Barcia, Pinetta, Fla., Honda, 156
Andrew Short, Smithville, Texas, KTM, 153
Broc Tickle, Holly, Mich., Suzuki, 126
Wil Hahn, Menifee, Calif., Honda, 122
Chad Reed, Dade City, Fla., Kawasaki, 111

Risultati Toronto - 250 SX

Justin Bogle, Cushing, Okla., Honda
Martin Davalos, Cairo, Ga., Kawasaki
Matthew Lemoine, Pilot Point, Texas, Kawasaki
Jeremy Martin, Millville, Minn., Yamaha
Cole Thompson, Brigden, Ontario, KTM
Vince Friese, Cape Girardeau, Mo., Honda
Alex Martin, Millville, Minn., Yamaha
Kyle Cunningham, Aledo, Texas, Honda
AJ Catanzaro, Portland, Conn., Honda

Classifica Generale - 250 SX

Martin Davalos, Cairo, Ga., Kawasaki, 124
Adam Cianciarulo, Port Orange, Fla., Kawasaki, 120
Justin Bogle, Cushing, Okla., Honda, 119
Blake Baggett, Grand Terrace, Calif., Kawasaki, 100
Vince Friese, Cape Girardeau, Mo., Honda, 90
Kyle Cunningham, Aledo, Texas, Honda, 76
Cole Thompson, Brigden, Ontario, KTM, 74
Matthew Lemoine, Pilot Point, Texas, Kawasaki, 73
James Decotis, Peabody, Mass., Honda, 65
Alex Martin, Millville, Minn., Yamaha, 60


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail