Yamaha MT-09 Triple Teneré e Worldcrosser Concepts by Oberdan Bezzi

Doppia proposta 'off-road' del designer italiano sulla base della Yamaha MT-09, la recente ed apprezzata tricilindrica dei tre diapason dalla grande grinta.

Yamaha MT-09 Triple Teneré e Worldcrosser by Oberdan Bezzi

Il designer Oberdan Bezzi (a.k.a. Obiboi) ha recentemente pubblicato due interessanti concept grafici realizzati sulla base della Yamaha MT-09, l'agguerrita naked tricilindrica di Iwata (clicca qui per la nostra prova su strada) sulla cui piattaforma Yamaha sembra seriamente intenzionata a puntare con decisione per il futuro.

In quest'ottica, Bezzi ipotizza una possibile variante off-road dall'ipotetico nome di Triple Tenerè, che data la sua particolare configurazione ed al suo propulsore a tre cilindri da 847 cc (che per la MT-09 sviluppa 115 CV a 10.000 giri/min e 87,5 Nm di coppia massima a 8.500 giri/min) si proporrebbe come una moto dalle caratteristiche piuttosto rare nell'attuale panorama enduro (e con un prezzo probabilmente molto interessante, considerando che la MT-09 viene proposta a partire da 7.890 € f.c). La 'visione' di Bezzi in tal senso appare sicuramente azzeccata, con tutti i crismi di modernità che sarebbe lecito aspettarsi dall'eventuale prodotto finale Yamaha. Molto simile la seconda proposta di Bezzi, quella per una off-roader 'pronta a tutto' battezzata Triple Worldcrosser Concept, più attrezzata per percorsi davvero avventurosi.

I primi responsi ottenuti sui mercati internazionali dalla MT-09 (che in nord America è nota con il nome di FZ-09) sembrano essere stati piuttosto promettenti - così come quelli della sorellina bicilindrica MT-07 - e Yamaha sembrerebbe effettivamente intenzionata a sfruttare il momento per realizzare ulteriori modelli sulla base dello stesso gruppo motore telaio. Si tratta di una strategia commerciale di derivazione automobilistica ormai familiare, che ha già trovato le sue trasposizioni in campo motociclistico con - ad esempio - le NC700 di Honda e le KTM 125, 250 e 390 Duke. Per questo motivo, l'avvento di una moto come quelle qui ipotezzate da Oberdan Bezzi è da ritenersi tutt'altro che improbabile, anzi: non saremmo sorpresi di vederne una simile in qualche salone nel giro di pochi mesi...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: