Red Bull X-Fighters 2014: Sherwood in trionfo a Città del Messico [video]

Il fuoriclasse neozelandese impone subito la sua legge nel primo round del Red Bull X-Fighters World Tour 2014 davanti a 38.000 spettatori. Terzo posto per l'australiano Sheehan davanti all'ex-iridato spagnolo Dany Torres.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:64:"Red Bull X-Fighters World Tour 2014 al via da Città del Messico";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:2584:"

Red Bull X-Fighters 2014 - Città del Messico Round 1

Il primo appuntamento del Red Bull X-Fighters World Tour 2014 a Città del Messico non ha certamente deluso le attese, con un pubblico numerosissimo che è andato semplicemente in visibilio di fronte all'epica battaglia di freestyle motocross andata in scena alla Monumental Plaza de Toros. Sono stati infatti ben 38.000 gli spettatori che alla fine hanno potuto applaudire il trionfo del neozelandese Levi Sherwood, campione del World Tour 2012, che alla fine ha avuto ragione della rivelazione australiana Josh Sheehan e del campione 2011, lo spagnolo Dany Torres.

Di fronte alla platea sold-out accorsa nell'impianto solitamente destinato alle corride, i migliori riders FMX del pianeta si sono esibiti una una serie travolgente di numeri d'alta scuola, con solti di altezza superiore ai 15 metri. Sherwood ha eseguito tricks inusuali come il 'Kiss of Death Backflip' ed il 'Turntable', ma non ha avuto certo vita facile con Sheehan che è stato giudicato meglio di lui in due delle cinque categorie di giudizio. Nonostante il fastidioso infortunio alla caviglia, lo spagnolo Dany Torres (al solito, il preferito del pubblico messicano) ha messo in mostra una prestazione convincente, mentre è uscito nei quarti di finale (causa una sbavatura nella sua solitamente impeccabile esecuzione del 'Flair 540') il francese campione in carica Thomas Pagès, che però è riuscito a salvare la situazione non lasciandosi scappare la quinta piazza.

I protagonisti del Red Bull X-Fighters World Tour 2014 avranno ora a disposizione un po' di tempo per riposarsi e mettere a punto nuovi tricks in quanto il prossimo appuntamento della serie, che si svolgerà ad Osaka, in Giappone, è in programma solamente il prossimo 25 Maggio. Seguiranno poi gli appuntamenti di Madrid, in Spagna (27 Giugno), di Monaco di Baviera, in Germania (19 Luglio) e la tappa finale di Pretoria, in Sud Africa (23 Agosto).

Red Bull X-Fighters 2014 - Città del Messico Round 1 - Risultati

1 . Levi Sherwood ( NZL )
2 . Josh Sheehan ( AUS )
3 . Dany Torres ( ESP )
4 . Adam Jones ( USA) ,
5 . Thomas Pagès ( FRA ) ,
6 . Rob Adelberg ,
7 . Javier Villegas ( CHI) ,
8 . Maikel Melero ( ESP ) ,
9 . Libor Podmol ( CZE ) ,
10 . Remi Bizouard ( FRA ) ,
11 . Erick Ruiz ( MEX )

";i:2;s:3194:"

Red Bull X-Fighters World Tour 2014 al via da Città del Messico

Red Bull X-Fighters World Tour 2014

Prenderà il via domani 14 marzo da Città del Messico il 14° Red Bull X-Fighters World Tour. Il francese Thomas Pagès in lotta con migliori piloti freestyle del mondo dovrà difendere il titolo mondiale in un tour con cinque gare previste in quattro diversi continenti. Sono circa duecentomila gli spettatori previsti vedranno l’élite del motocross freestyle in azione e 42.000 spettatori sono attesi proprio al primo round. Oltre al ritorno delle location di Città del Messico, Osaka e Madrid, quest’anno il Red Bull X-Fighters porterà il meglio dell’FMX in Sud Africa e Germania, due Paesi dove il motocross freestyle e il Red Bull X-Fighters sono diventati estremamente popolari negli ultimi anni.

L’anno scorso Thomas Pagès ha sconfitto lo spagnolo Dany Torres nella corsa al titolo mondiale in quella che è stata la stagione più spettacolare nella storia di questo sport, con quattro diversi vincitori nelle cinque gare previste. Dopo la tappa messicana i funanboli del Red Bull X-Fighters World Tour 2014 voleranno nella terra del Sol Levante ad Osaka (25 maggio), per poi tornare nel Vecchio Continente ed infiammare l’arena di Las Ventas a Madrid (27 giugno).

Gli assi dell’FMX si sposteranno in Baviera ed eseguiranno i loro più spettacolari trick per celebrare il ritorno del Red Bull X-Fighters World Tour a Monaco (19 luglio), ultimo passo che condurrà alla prima finale assoluta in terra africana del World Tour a Pretoria, Sud Africa (23 agosto). Pagès ha vinto due tappe nel 2013, ma Dany Torres (Spagna), Ron Adelberg (Australia) e Taka Higashino (Giappone) gli hanno dato filo da torcere ed hanno dimostrato di poter vincere contro lo scatenato francese.

Pagès ha agguantato il titolo iridato nell’incredibile finale di Madrid nel modo più spettacolare possibile in quella che è stata definita la miglior corsa di sempre. L’anno scorso Pagès ha portato l’FMX ad un nuovo livello ed ha estratto dal cilindro i suoi migliori trick mentre volava a 15 metri di altezza su una distanza di 30 metri. La competitività degli atleti che fanno parte dell’élite dell’FMX è talmente alta che Pagès è stato il quarto diverso Campione del World Tour negli ultimi quattro anni. Lo scorso anno il francese ha dimostrato grande continuità arrivando sempre sul podio in tutti e cinque gli eventi.

Rider della tappa di Città del Messico 2014


Thomas Pagès (FRA)
Dany Torres (ESP)
Remi Bizouard (FRA)
Levi Sherwood (NZL)
Rob Adelberg (AUS)
Javier Villegas (CHI)
Josh Sheehan (AUS)
Libor Podmol (CZE)
Adam Jones (USA)
Maikel Melero (ESP)
Clinton Moore (AUS)
Erick Ruiz (MEX)

Calendario Red Bull X-Fighters World Tour 2014


+ 14/3/2014 - Città del Messico, Messico
+ 25/5/2014 - Osaka, Giappone
+ 27/6/2014 - Madrid, Spagna
+ 19/7/2014 - Monaco di Baviera, Germania
+ 23/8/2014 - Pretoria, Sud Africa";}}

  • shares
  • Mail