ISDE Sardegna 2013 - Day 4: la Francia non molla la leadership, ma Salvini non perdona!

Antoine Meo continua a vincere portando alla Francia i punti necessari a mantenere la leadership all'ISDE 2013. Appena dietro gli australiani, la Maglia Azzurra si fa sentire grazie alle due speciali vinte da Salvini che chiude l'assoluta in seconda posizione alle spalle del transalpino Meo.

ISDE Sardegna 2013 - Day 4: la Francia non molla la leadership, ma Salvini non perdona!

La quarta giornata di gare dell'ISDE 2013 in Sardegna, si conclude con l'ennesima vittoria della Nazionale Francese, ottenuta grazie alle ottime prestazioni dei piloti di punta Antoine Meo, Pela Renet, Jeremy Joly e Jhonny Aubert. Alle loro spalle mantengono le posizioni gli USA, l'Australia e i nostri piloti della Maglia Azzurra, che durante la giornata di ieri hanno dimostrato di essere in gran forma e di saper rimanere con il fiato sul collo sugli avversari.

In questo è stato bravissimo il Campione in carica della Classe E2 del EWC, il bolognese Alex Salvini. Il pilota Honda, dopo la sfortuna che si è abbattuta su di lui nei primi due giorni di gara, è riuscito a vincere due speciali senza alcun problema e a chiudere la classifica assoluta in seconda posizione alle spalle di Meo. Ottimi risultati anche quelli ottenuti dai giovanissimi Azzurri che corrono per la classe Junior. Ancora una volta, sono riusciti a mantenere la seconda posizione e a pressare i transalpini che mantengono la leadership anche tra i più giovani.

Alex Salvini:

"Quella di oggi è stata una giornata divertente e per fortuna è andato tutto bene. Il tracciato mi è piaciuto di più rispetto a quello delle giornate passate. Fortunatamente il braccio non mi ha causato alcun fastidio e questo è positivo. Sono molto ottimista per la giornata di domani, posso tranquillamente chiudere in prima posizione l'assoluta visto che nei giorni scorsi ho concluso facilmente in seconda posizione!"

Pela Renet

“Giorno dopo giorno è andata sempre meglio e sono riuscito ad andare bene nelle varie Speciali nonostante il fondo secco. In squadra ci sono ottimi piloti e Meo va davvero forte. Spero si possa continuare su questa strada”.

Deny Philippaerts:

“Oggi è stata una giornata un po’ più dura ma ce la siamo cavata bene. Peccato per la sfortuna dei primi giorni perché come squadra ora ci siamo, veniamo da due giornate positive e vogliamo continuare in questo modo, il podio in fondo non è così lontano…”

ISDE Sardegna 2013 - Day 4: la Francia non molla la leadership, ma Salvini non perdona!
ISDE Sardegna 2013 - Day 4: la Francia non molla la leadership, ma Salvini non perdona!
ISDE Sardegna 2013 - Day 4: la Francia non molla la leadership, ma Salvini non perdona!
ISDE Sardegna 2013 - Day 4: la Francia non molla la leadership, ma Salvini non perdona!

Risultati ISDE 2013 - Day 4

E1 Class Day Four
1, Cristobal Guerrero, Spain, KTM
2, Jeremy Joly, France, Honda
3, Thomas McCormack, Australia Yamaha
4, Zach Osborne, US Honda
5, Thasseus Duval, US Honda

E1 Day Four Progressive
1, Cristobal Guerrero, Spain, KTM
2, Jeremy Joly France, Honda
3, Lorenzo Santolino, Spain Husqvarna
4, Thomas Oldrati, Italy Husaberg
5, Redondi, Italy KTM

E2 Class Day 4
1, Alex Salvini, Italy, HM Honda
2, Pela Renet, France, Husaberg
3, Josh Strang, Australia, Suzuki
4, Daniel Milner, Australia, Yamaha
5, Johnny Aubert, France, KTM
7, Ivan Cervantes, Spain, KTM

E2 Class after Day 4
1, Daniel Milner, Australia, Yamaha
2, Pela Renet, France, Husaberg
3, Johnny Aubert, France, KTM
4, Robert Taylor, USA, Kawasaki
5, Ivan Cervantes, Spain, KTM

E3 Class Day 4
1, Antoine Meo, France, KTM
2, Mathias Bellino, France, Husaberg
3, Chris Hollis, Australia, KTM
4, Fabian Planet, France Sherco
5, Aigar Leok, Estonia, TM
6, Manuel Monni, Italy, KTM

E3 Class after Day 4
1, Antoine Meo, France, KTM
2, Mathias Bellino, France, Husaberg
3, Chris Hollis, Australia, KTM
4, Mike Brown, USA, KTM
5, Manuel Monni, Italy, KTM

Overall (all classes) after Day Four
1, Meo
2, Milner
3, Renet
4, Aubert
5, Robert
6, Cervantes


World Trophy:

1, France, 16:42.48.12 (Pela Renet, Jeremy Joly, Johnny Aubert, Antoine Meo, Rodrig Thain, Fabien Planet
2, Australia, 16:53.53.04 (Joshua Green, Chris Hollis, Glenn Kearney, Matthew Phillips, Joshua Strang, Daniel Miller)

3, USA, 16:54.39.20 (Mike Brown, Kurt Caselli, Thaddeus Duvall, Charlie Mullins, Zach Osborne, Robert Taylor)

4, Italy, 16:57.48.62 (Albergoni, Oldrati, Salvini, Monni. Philippaerts, Balletti)

5, Spain, 17:01.35.32 (Lorenzo Santolino, Cristobal Guerrero, Ivan Cervantes, Victor Guerrero, Mario Roman, Oriol Mena



Junior World Trophy:

1, France, 10:14.27.44 (Swan Servajean, Kevin Rohmer, Loic Larrieu, Mathias Bellino

2, Italy, 10:17.40.81 (Rudy Moroni, Giacomo Redondi, Nicolo Mori, Gianluca Martini)

3, Britain 10:20.38.34 (Steve Holcombe, Jack Rowland, Jamie McCanney, Daniel McCanney)

4, USA, 10:26.33.56 (Grant Baylor, Kailub Russell, Andrew Delong, Jessie Groemm)

5, Australia, 10:29.25.20 (Ben burrell, Lachlan Stanford, Scott Keegan, Thomas McCormick

  • shares
  • Mail