TEST visiere Raleri LCDrive e PCShade

visiere Raleri LCDrive e PCShade

La curiosità di provare la visiera oscurante Raleri LCDrive mi è venuta subito, quando la vidi per la prima volta esposta al Salone del Motociclo di Milano nell'autunno del 2008. Dopo un primo anno di prototipato la visiera LCDrive è arrivata sul mercato tra stupore e curiosità di appassionati motociclisti.

LCDrive è una visiera oscurante basata su tecnologia a cristalli liquidi alimentata con celle fotovoltaiche che fungendo da sensore di luminosità consentono alla visiera di oscurarsi istantaneamente quando si viene abbagliati dal sole (uscita dalle gallerie, uscita da ampie curve, passaggio tra alberi e palazzi, tipica situazione metropolitana). Due sostanzialmente i vantaggi: non è necessario togliere le mani dal manubrio in caso di abbagliamento improvviso; in estate non è più necessario sostituire la visiera trasperente con una scusa poichè con LCDrive si ottiene lo stesso effetto.

Veniamo ora a come si applica. LCDrive disponibile in diversi colori ed è fornita con il relativo foglio di istruzioni illustrato che spiega i tre passi del montaggio. Sul sito Raleri trovate l'elenco dei modelli di caschi compatibili (quello che vedete nella foto ad esempio è il modello X-Lite X-802) siano essi integrali, jet o demi-jet.

visiere Raleri LCDrive e PCShade
visiere Raleri LCDrive e PCShade
visiere Raleri LCDrive e PCShade
visiere Raleri LCDrive e PCShade

Si applica all'interno della visiera attraverso un adesivo presente sulla guarnizione. Prima di acquistare LCDrive Raleri consiglia di scaricare la dima (in formato pdf), stampatela assicurandovi con le misure che sia in scala 1:1, ritagliatela e provatela sulla visiera del vostro casco.

A mio avviso è un buon prodotto, funzionale e di facile montaggio. L'effetto oscurante è immadiato e per nulla fastidioso alla vista. E' talmente rapido che in un viale alberato o in una via cittadina con case o palazzi sui lati l'effetto oscurante si alterna rapidamente con la normale trasparenza. Il suo punto debole rimane il prezzo, con 216 euro si compra una jet o demi-jet di fascia media. Ad ogni modo potete acquistare LCDrive direttamente sullo shop del produttore.

Se il prezzo vi sembra elevato, potete ripiegare sulla PCShade, l'inserto fotocromatico per visiere sempre prodotto da Raleri, nella foto installata sul modello Premier. Non è istantaneo come LCDrive perchè si attiva in circa 4 secondi e costa solo 39,60 euro.

PCShade è dotato di un proprio filtro UV ed è in grado di “assorbire” la condensa che si forma con le basse temperature. Facile da montare (anch'esso dotato di minuziose istruzioni illustate) per via dell’adesivo trasparente “non permanente” che consente il riposizionamento in caso di errata installazione o di sostituzione della visiera esterna. Un ricambio viene fornito nella confezione. (qui il video che ne spiega il montaggio)

L'effetto oscurante, come detto, non è immediato ma è comunque efficacie e non risente dell'effetto immadiato oscurante del modello LCDrive. Rispetto alla LCDrive il bordo/guarizione è più sottile quindi mi lascia il dubbio sulla tenuta nel tempo. Malgrado il prezzo LCDrive rimane un prodotto più innovativo e più efficace.

visiere Raleri LCDrive e PCShade
visiere Raleri LCDrive e PCShade
visiere Raleri LCDrive e PCShade
visiere Raleri LCDrive e PCShade

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: