R Series Cup 2009: il report del Mugello


Il weekend appena trascorso sul circuito del Mugello, ha visto ancora sfide equilibrate e arrivi in volata alla Yamaha R Series Cup, con esiti incerti fino all’ultimo. Nella R1 Leovince Cup il successo è andato ad Enrico Pasini, bravo a resistere al ritorno del leader di campionato, Sebastiano Zerbo (Moto Più), con i due ora staccati di 16 punti in campionato.

Dopo aver conquistato la pole position, Pasini ha fatto sua anche la gara e grazie a questo risultato il pilota lombardo è risalito al secondo posto in campionato. Non è stata comunque una vittoria semplice, con l’arrembante ritorno di Sebastiano Zerbo (Moto Più), rinvenuto davvero forte dopo una prima parte di gara attendista. Il pilota siciliano, con il secondo posto, ha però messo una seria ipoteca sulla conquista del titolo.

Stefano Casalotti (Bottega della Moto) incappa invece in una giornata negativa, e vede il suo vantaggio in classifica diminuire parecchio nella R6 Metzeler Cup. Nel Gruppo A la vittoria è andata a Roberto Miele (F.lli Valli) che ha prevalso in volata su Iuri Vigilucci (Imperiale Moto) e Mitja Emili (Motoshop 2). Nel Gruppo B successo invece di Stefano Fellegara.

Classifiche di campionato

R1 Leovince Cup: 1. Sebastiano Zerbo (Moto Più) punti 89; 2. Enrico Pasini (Motoshop) 73; 3. Nicola Campedelli (Bottega della Moto) 65; 4. Lorenzo Segoni 47; 5. Roberto Antonello 43; 6. Andrea Manici (Eros Motor) 41; 7. Patrizio Valsecchi (Motor Center Gatti) 40; 8. Ugo Laudati (Celestini) 28; 9. Riccardo Fusco (F.lli Giussani) 27; 10. Alessio Nardini 23.

R6 Metzeler Cup: 1. Franco Casalotti (Bottega della Moto) punti 531; 2. Giampietro Avanzi (Motor Center Gatti) 490; 3. Mitja Emili (Moto Shop Due) 454; 4. Paola Cazzola 433; 5. Roberto Miele (F.lli Valli) 433; 6. Iuri Vigilucci (Imperiale Moto) 388; 7. Franco Carta 387; 8. Emanuele Viglieno (Celestini) 294; 9. Roberto Leoni (Papamoto Sport) 269; 10.Andrea Spadaro 265

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: