Home MotoGP: Rossi a Barcellona per vincere, Lorenzo al settimo cielo

MotoGP: Rossi a Barcellona per vincere, Lorenzo al settimo cielo

La gara del Mugello di MotoGP si è conclusa per il Team Yamaha con un Valentino Rossi spodestato dal trono di Re del Mugello e un Lorenzo che chiude secondo di fronte al suo compagno, nonostante la sua M1 ieri non avesse tanta voglia di gareggiare. Le condizioni climatiche inoltre hanno fatto la loro selezione


La gara del Mugello di MotoGP si è conclusa per il Team Yamaha con un Valentino Rossi spodestato dal trono di Re del Mugello e un Lorenzo che chiude secondo di fronte al suo compagno, nonostante la sua M1 ieri non avesse tanta voglia di gareggiare. Le condizioni climatiche inoltre hanno fatto la loro selezione e le gomme al momento del cambio moto, erano un’incognita per tutti:

“Sono sempre stato abbastanza sfortunato in questo tipo di gare e a dir la verità credo sia il primo podio che ottengo in carriera con queste condizioni,” ha dichiarato Rossi, che ora è terzo nel mondiale a 9 punti da Stoner. “Sono convinto di aver corso bene, specialmente con la pista bagnata. Purtroppo sull’asciutto abbiamo optato per un anteriore duro, ma non è stata una scelta azzeccata. Ci è voluto troppo tempo per portare lo pneumatico in temperatura e anche una volta fatto non ero abbastanza forte per vincere. L’ultimo giro è stato durissimo con Capirossi e Dovizioso che erano vicinissimi, ma volevo il podio!È un campionato lungo, ma ci sarà da migliorare se vogliamo tornare davanti”

Un felicissimo Lorenzo invece ha rimediato alla pessima prestazione del 2008 “È stata una gara da film, è successo di tutto a partire dalla mia caduta nel giro di riscaldamento. Pensavo fosse finita prima di cominciare, ma il team ha fatto un grandissimo lavoro e alla fine la moto è stata perfetta sull’asciutto”.

MotoGP 2009 - Mugello - 2a parte
MotoGP 2009 - Mugello - 2a parte
MotoGP 2009 - Mugello - 2a parte
MotoGP 2009 - Mugello - 2a parte

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →